Moto2: al Mugello il nono round con Marquez in fuga mondiale

Moto2: al Mugello il nono round con Marquez in fuga mondiale

I nostri piloti pronti per sferrare l’assalto alla vittoria

Commenta per primo!

Quattro vittorie su otto gare sin qui disputate, 43 punti di vantaggio sul suo più diretto inseguitore, un contratto biennale con HRC (2013-2014) in tasca. Bella la vita se hai la manetta di Marc Marquez, pronto a vivere quattro giorni intensi all’Autodromo Internazionale del Mugello tra annunci (la comunicazione è attesa in giornata) riguardanti il proprio futuro ed una concreta chance di ipotecare nel week-end di gara il titolo iridato Moto2 2012. Sul tracciato dove nel 2010 conseguì la prima affermazione nel Motomondiale iniziando la trionfale cavalcata verso l’iride 125 GP, il pupillo di Emilio Alzamora si presenterà con i favori del pronostico forte di perfetto affiatamento con la Suter MMXII del Monlau Competicion, ma incontrando non pochi avversari in vista di un’infuocata gara in programma domenica a partire dalle 12:20. Il primo della lista non può che esser il suo primo inseguitore in campionato, Pol Espargaro, in difficoltà nelle prove al Sachsenring (17°), capace di rimontare fino al quarto posto limitando i danni ritrovandosi a -43 dal connazionale, ma con una Pons KALEX sulla carta metro di paragone su di un tracciato veloce come il Mugello, testimoniato dal secondo posto conseguito nel 2010 da Sergio Gadea. Comprensibilmente il Mugello dovrebbe rappresentare un’occasione di riscatto per il nostro Andrea Iannone, ora staccato di 48 punti dalla vetta della classifica, ma deciso a rimediare allo “zero” subito in Germania per la scivolata nelle prime fasi di gara. Vincitore, sempre con Speed Up, nel 2010, l’abruzzese comanda un folto gruppo di nostri portacolori attesi protagonisti al Gran Premio d’Italia: da Alex De Angelis sul podio al Sachsenring (3°) trovandosi a meraviglia con la FTR del Forward Racing, passando per Simone Corsi (FTR Iodaracing Project), Claudio Corti (KALEX Italtrans Racing Team) e Roberto Rolfo (Suter Technomag CIP), più la riconferma in griglia del campione CIV Moto2 in carica Alessandro Andreozzi con la seconda Speed Up. Al Mugello correrà anche Massimo Roccoli, tri-Campione CIV Supersport con una vittoria mondiale all’attivo nella medesima categoria, ingaggiato dal team SAG per l’occasione con la Bimota HB4 2012 ex-Rodriguez ed ex-Cudlin. Il riminese, dominatore nel CIV lo scorso mese di giugno sempre tra le 600cc derivate dalla serie (doppietta nelle due gare in programma con la Yamaha R6 del Yakhnich Motorsport), sarà all’esordio nel Motomondiale, ma con tutto il potenziale per ben figurare sul tracciato amico. Un proposito condiviso anche da piloti in “odore” di MotoGP, ovvero i britannici Bradley Smith (contratto in tasca con Tech 3, ma “trattabile” in corso d’opera) e Scott Redding, seguito con attenzione dalla Ducati. Loro sognano un posto nella top class, insieme ad un Marquez che ci entrerà dalla porta principale, magari lasciando il Mugello già con “mezzo” titolo in saccoccia.. Moto2 World Championship 2012 La Classifica dopo i primi 8 round 01- Marc Marquez – Team CatalunyaCaixa Repsol – Suter MMXII – 152 02- Pol Espargaro – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – 109 03- Thomas Luthi – Interwetten Paddock – Suter MMXII – 107 04- Andrea Iannone – Speed Master Team – Speed Up S12 – 104 05- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 86 06- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – KALEX Moto2 – 72 07- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 56 08- Claudio Corti – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 52 09- Tito Rabat – Pons 40 HP Tuenti – KALEX Moto2 – 51 10- Alex De Angelis – NGM Mobile Forward Racing – FTR Moto M212 – 48 11- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXII – 44 12- Johann Zarco – JiR Moto2 – MotoBI – 41 13- Simone Corsi – CAME Iodaracing Project – FTR Moto M212 – 40 14- Toni Elias – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – 34 15- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – 27 16- Randy Krummenacher – GP Team Switzerland – KALEX Moto2 – 20 17- Xavier Simeon – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – 17 18- Julian Simon – Blusens Avintia – Suter MMXII – 15 19- Mike Di Meglio – Speed Master Team – Speed Up S12 – 10 20- Anthony West – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – 9 21- Max Neukirchner – Kiefer Racing – KALEX Moto2 – 8 22- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Gresini Moto2 – Suter MMXII – 8 23- Nico Terol – MAPFRE Aspar Team – Suter MMXII – 5 24- Ricky Cardus – Arguinano Racing Team – AJR Moto2 – 4 25- Gino Rea – Federal Oil Gresini Moto2 – Suter MMXII – 1 Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy