125cc: una sola wild card malese per il Gran Premio di Sepang

125cc: una sola wild card malese per il Gran Premio di Sepang

Farid Badrul affiancherà Zulfahmi Khairuddin

Commenta per primo!

Non più soltanto una presenza di “folklore”. Grazie all’accordo triennale tra il Sepang International Circuit (SIC) e Dorna Sports, con l’apporto di uno sponsor importante come AirAsia, da un buon biennio a questa parte è stato dato vita ad un programma di “sviluppo” dei giovani piloti malesi, con i primi risultati già in vista nel Motomondiale con la presenza di Zulfahmi Khairuddin. Esordiente nel 2010 con il World Wide Race (ex-Ongetta), quest’anno “Fahmi” è passato all’Ajo Motorsport con una Derbi RSW iscritta dall’AirAsia SIC Ajo, riuscendo a conquistare ben 21 punti mondiali ritrovandosi 18° in classifica generale, vantando alcuni risultati particolarmente interessanti: 10° a Jerez, 11° a Estoril, 9° a Brno. Niente di eclatante, ma senza dubbio la dimostrazione che con un progetto si può crescere, tanto che Sepang International Circuit e AirAsia hanno deciso di dar vita lo scorso anno al “Malaysian GP Wildcard Programme”: tre giovani piloti malesi emersi nel campionato nazionale (il “Malaysian Super Series”) si giocano un posto, da wild card, per il Gran Premio di casa a Sepang. Dopo una lunga selezione Ahmad Razlan Ahmad Razali, responsabile di Sepang International Circuit, ha individuato nel 18enne di Kajang Muhammad Farid Badrul Hisham il nome giusto. Terzo classificato nel Malaysian Super Series 2010 alle spalle di due piloti thailandesi (uno dei quali Ratthapong Wilairot, fratello di Ratthapark), Farid Badrul ha ricevuto da AirAsia e SIC i finanziamenti per trasferirsi nei primi mesi del 2011 nel Regno Unito, con la prerogativa di imparare l’inglese e correre da professionista. Con un ricco budget a disposizione, Farid ha potuto disputare le prime cinque gare del British Superstock 600 con il team MSS Colchester Kawasaki, formazione ufficiale Kawasaki Motors UK del BSB, riuscendo a ottenere un 28° posto (su 34 classificati) a Thruxton come miglior risultato. Tornato in Malesia, ricevuto l’OK da IRTA per prender parte al GP di Malesia 125cc come wild card, Farid Badrul ha disputato tre giorni di test a Sepang con la stessa Derbi RSW con la quale affronterà il GP. Il “Malaysian GP Wildcard Programme” sarà ripetuto anche nel 2012 mentre per Farid, vada come vada, sono già stati definiti i piani per la prossima stagione: disputerà le ultime due prove del CEV a Valencia e Jerez e, se ci sarà l’occasione, qualche round del mondiale Moto3 come wild card, sempre rigorosamente con il supporto di AirAsia e Sepang International Circuit.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy