125cc Motegi Prove Libere 2: testa a testa tra Marquez e Terol

125cc Motegi Prove Libere 2: testa a testa tra Marquez e Terol

I due staccano Bradley Smith, indietro Espargaro

Commenta per primo!

Seguendo i valori in campo da Indianapolis in avanti, si profila anche al Twin Ring di Motegi un duello tutto iberico per la classe 125cc tra Marc Marquez e Nico Terol, con inevitabili pensieri di campionato. Anche nella seconda e conclusiva sessione di prove libere i due piloti si sono dati battaglia a suon di giri veloci con il pilota dell’Ajo Motorsport ad avere la meglio per poco più di 1 decimo, giusto con il riferimento cronometrico di 1’58″403. Un tempo che sembrava difficile da battere, ma in men che non si dica Terol è riuscito a replicare all’istante, proponendo una gara sulla carta incerta e combattuta.

Risulta escluso da questo confronto Pol Espargaro, chiamato come al Motorland Aragon ad un vero e proprio “miracolo”. Ieri problemi di ciclistica e del propulsore con due cadute al seguito (ed un colpo alla caviglia destra gonfia, ma non infortunata), oggi soltanto il settimo tempo a ben 1″4 dalla vetta a testimoniare che qualcosa all’interno del box Tuenti Derbi non sembra andare secondo copione. “Polyccio” d’altronde si vede preceduto anche da abituali inseguitori del terzetto mattatore del campionato come Bradley Smith, il suo compagno di squadra Efren Vazquez e pure Sandro Cortese, tutti con le RSA.

Se Tomoyoshi Koyama retrocede in ottava posizione sul circuito di casa davanti alle Aprilia del team Andalucia del sempre più convincente campione CEV 125 in carica Alberto Moncayo e Danny Webb, troviamo soltanto 15° Randy Krummenacher che ha perso una buona fetta della sessione per la rottura della catena, pagando così come il proprio team-mate Salom ben 2″9 dalla vetta.

Va bene in compenso Simone Grotzkyj Giorgi, ottimo 12° con 2″4 da recuperare, ma la certezza di correre fino al termine della stagione con il Fontana Racing lavorando con tranquillità per diventare presenza fissa nella top ten. Ben altri problemi per Marco Ravaioli, 25° con Danny Kent velocissimo con l’altra Lambretta, ma anche per Lorenzo Savadori, Tommaso Gabrielli e Luca Marconi che chiudono lo schieramento nelle ultime tre posizioni con parziali giustificazioni: il cesenate è dolorante alla spalla fratturata a Misano, Gabrielli non conosce Motegi, Marconi deve ritrovare il feeling dopo la forzata assenza di Aragon. Davanti ai “nostri” ci sono le wild card locali capeggiate da Takehiro Yamamoto, pupillo di Noboru Ueda, 21°.

125cc World Championship 2010
Motegi, Classifica Prove Libere 2

01- Marc Marquez – Red Bull Ajo Motorsport – Derbi RSA 125 – 1’58.403
02- Nico Terol – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.109
03- Bradley Smith – Bancaja Aspar Team – Aprilia RSA 125 – + 0.618
04- Tito Rabat – Blusens STX – Aprilia RSA 125 – + 1.210
05- Efren Vazquez – Tuenti Racing – Derbi RSA 125 – + 1.312
06- Sandro Cortese – Avant Mitsubishi Ajo – Derbi RSA 125 – + 1.364
07- Pol Espargaro – Tuenti Racing – Derbi RSA 125 – + 1.456
08- Tomoyoshi Koyama – Racing Team Germany – Aprilia RSW 125 – + 1.753
09- Alberto Moncayo – Andalucia Cajasol – Aprilia RSA 125 – + 1.837
10- Danny Webb – Andalucia Cajasol – Aprilia RSA 125 – + 1.942
11- Jonas Folger – Ongetta Team – Aprilia RSA 125 – + 2.250
12- Simone Grotzkyj Giorgi – Fontana Racing – Aprilia RSA 125 – + 2.492
13- Johann Zarco – WTR San Marino Team – Aprilia RSW 125 – + 2.643
14- Adrian Martin – Aeroport de Castello Ajo – Aprilia RSA 125 – + 2.645
15- Randy Krummenacher – Stipa Molenaar Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.910
16- Luis Salom – Stipa Molenaar Racing GP – Aprilia RSA 125 – + 2.952
17- Jasper Iwema – CBC Corse – Aprilia RSW 125 – + 3.263
18- Danny Kent – Lambretta Reparto Corse – Lambretta 125 GP10 – + 3.404
19- Marcel Schrotter – Interwetten Honda 125 – Honda RS125R – + 3.752
20- Jakub Kornfeil – Racing Team Germany – Aprilia RSW 125 – + 3.843
21- Takehiro Yamamoto – Team Nobby – Honda RS125R – + 4.032
22- Hikari Ookubo – 18 Garage Racing Team – Honda RS125R – + 4.359
23- Sasuke Shinozaki – Team Tec2 – Yamaha TZ125 – + 4.481
24- Sturla Fagerhaug – AirAsia Sepang Int. Circuit – Aprilia RSW 125 – + 4.590
25- Marco Ravaioli – Lambretta Reparto Corse – Lambretta 125 GP10 – + 4.639
26- Zulfahmi Khairuddin – AirAsia Sepang Int. Circuit – Aprilia RSW 125 – + 4.746
27- Louis Rossi – CBC Corse – Aprilia RSW 125 – + 4.767
28- Syunya Mori – Racing Sayama – Honda RS125R – + 5.394
29- Yuma Yahagi – Okegawajuku & Endurance – Honda RS125R – + 5.680
30- Lorenzo Savadori – Matteoni Racing – Aprilia RSW 125 – + 5.759
31- Tommaso Gabrielli – Ongetta Team – Aprilia RSW 125 – + 7.644
32- Luca Marconi – Ongetta Team – Aprilia RSW 125 – + 7.679

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy