125cc: Marc Marquez “Potevo ottenere un gran risultato”

125cc: Marc Marquez “Potevo ottenere un gran risultato”

Incolpevole il pilota spagnolo della KTM di una caduta a Le Mans

Commenta per primo!

Delle 34 cadute della 125cc a Le Mans, una di queste non sarebbe da conteggiare. E’ il caso di Marc Marquez, coinvolto dalla scivolata di Joan Olive davanti a sè; non riuscendo ad evitare il più esperto connazionale, il giovanissimo pilota della KTM è volato a terra, piegando il manubrio della propria moto costringendolo poco dopo al ritiro. Davvero una sfortuna nerissima per Marquez, che sabato aveva conquistato la sua prima pole position e, come dimostrano i riferimenti cronometrici, poteva ambire ad un piazzamento sul podio che lo avrebbe proiettato nelle primissime posizioni di campionato (era terzo prima della caduta).

Fino all’incidente mi sentivo bene in sella, ero sicuro di poter ottenere un grande risultato“, afferma Marc Marquez. “E’ stata davvero una grande sfortuna: avevamo un ottimo ritmo, il set-up era perfetto, ma purtroppo davanti a me un pilota (Joan Olive) è caduto e non sono riuscito ad evitarlo. Ho provato a continuare, ma il manubrio era piegato e così son dovuto rientrare ai box“.

Guardando il bicchiere mezzo pieno, il pilota della Red Bull KTM Moto Sport (denominazione ufficiale della squadra) può esser felice della prima pole position in carriera e l’ottimo livello di competitività mostrato dalla propria KTM FRR 125.

Posso esser felice della mia prima pole position“, ha concluso Marquez, “e del fatto che prima del ritiro ero in ottima posizione. Questo non può che rendermi fiducioso in vista del Mugello“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy