125cc: lotta rookies tra Alberto Moncayo e Luis Salom

125cc: lotta rookies tra Alberto Moncayo e Luis Salom

A pari punti in classifica dopo Phillip Island

Commenta per primo!

Quest’anno nel Motomondiale classe 125cc si sono potuto mettere in mostra dei giovani debuttanti particolarmente interessanti. Non proprio degli esordienti in termini assoluti, ma se non altro alla prima stagione completa nel mondiale. Questo è il caso di Alberto Moncayo e Luis Salom, due talenti iberici di 19 anni (nati a distanza di due settimane), già con un bel curriculum sulle spalle, entrambi in lotta per la vittoria della classifica “rookies” dove sono attualmente appaiati a 55 punti dopo il round di Phillip Island. Alberto Moncayo quest’anno ha debuttato a tempo pieno nel mondiale salendo di categoria dal CEV dove è stato lo scorso anno campione nazionale. Sempre con il team Andalucia Cajasol e con il pieno supporto (finanziario) della propria regione, Moncayo ha stupito tutti ottenendo un eccellente 5° posto a Motegi, tracciato mai visto prima, ed il 10° tempo in qualifica a Phillip Island. Nel 2011 Moncayo dovrebbe proseguire l’avventura con il team Andalucia nel mondiale a completare un progetto quadriennale che, secondo le intenzioni, dovrebbero portarlo a lottare per il titolo iridato o quantomeno per le posizioni da podio l’anno prossimo. Più articolata la stagione di Luis Salom, subentrato a Simone Corsi al team WRB lo scorso anno, ritrovatosi a piedi a seguito del fallimento della squadra nel febbraio scorso. Alla vigilia del via del campionato ha raggiunto l’accordo con la Lambretta, riuscendo a conquistare l’unico punto per la casa italiana a Jerez (15°). Già dalla gara successiva il pilota maiorchino, ex-protagonista della Red Bull Rookies Cup, era passato al team Molenaar disponendo di una competitiva Aprilia RSA, crescendo gara dopo gara fino a battere nel confronto diretto il più esperto Randy Krummenacher.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy