Motomondiale 2018: presentato lo Sky Racing Team VR46

Motomondiale 2018: presentato lo Sky Racing Team VR46

Ha avuto luogo la presentazione dello Sky Racing Team VR46, che non nasconde l’obiettivo iridato assieme a Bulega e Foggia (Moto3), Bagnaia e Marini (Moto2).

Lo Sky Racing Team VR46 presenta i suoi programmi per il 2018 con una formazione rinnovata a metà: nello studio 2 di Sky Italia a Rogoredo (Milano) si è tenuto l’evento che inaugura ufficialmente la nuova stagione. Continua il doppio impegno per la squadra nata nel 2014 dalla collaborazione di Sky e della VR46 di Valentino Rossi, che affronterà il Mondiale Moto3 con il confermato Nicolò Bulega e l’esordiente Dennis Foggia (Campione del Mondo Junior in carica), mentre in Moto2 ci saranno il miglior rookie 2017 Francesco ‘Pecco’ Bagnaia e Luca Marini, ex Forward Racing.

Non è mancato il messaggio di Valentino Rossi, che con un breve video ha voluto salutare i ‘suoi’ piloti e tutto il team: “Mi dispiace non poterci essere, ma rivolgo a tutta la squadra il più grosso in bocca al lupo! Dateci tanto gas quest’anno.” La parola va poi al Team Manager Pablo Nieto: “Abbiamo una grande occasione. Ci aspettiamo molto da Pecco, ma anche Luca può diventare uno dei migliori in Moto2. Per quanto riguarda la Moto3, Nicolò torna in pista dopo l’infortunio patito alla fine del 2017, mentre Dennis esordirà come campione in carica del CEV.” “L’obiettivo è stare davanti il più possibile” ha poi aggiunto Alessio Salucci, responsabile della VR46 Riders Academy, sicuro del potenziale sia della squadra che di tutti e quattro i piloti.

Passiamo ora ai diretti interessati, ovvero chi dovrà portare in alto le KTM nella categoria minore del Motomondiale. “Il 2017 è stato difficile per me” ha dichiarato Nicolò Bulega, “e ho preferito disputare un’altra stagione in Moto3. L’infortunio ha complicato le cose, ma durante l’inverno sono riuscito a recuperare. Non vedo l’ora di ricominciare per capire qual è il mio stato di forma.” Pronto per il debutto Dennis Foggia, che dopo il titolo conquistato nel ‘mondialino’ si prepara a ben figurare nella sua prima stagione iridata: “Sono contento di esordire con la stessa squadra che mi ha supportato nel CEV. L’obiettivo sarà imparare ed accumulare esperienza, cercando di adattarmi a questo campionato.” Obiettivi? “Divertirmi e cercare di arrivare in top ten.”

Formazione cambiata a metà anche in Moto2, ma con una sicurezza: dopo la splendida stagione d’esordio nella categoria vissuta da Francesco Bagnaia (quattro piazzamenti a podio e titolo di miglior esordiente dell’anno), si punta in alto in questo 2018. “Ho raccolto molte soddisfazioni” ha affermato ‘Pecco’, “abbiamo dimostrato di essere competitivi, accumulato esperienza ed ora vogliamo continuare a crescere per arrivare a lottare con i migliori.” Il nuovo arrivato è Luca Marini, passato al team Sky-VR46 dopo due stagioni con Forward Racing ed in costante crescita come risultati in gara, come visto nel 2017: “Si tratterà di una stagione importante per me. L’obiettivo sarà continuare a progredire per avvicinarsi ai più veloci della categoria, un traguardo che posso raggiungere assieme ad una delle squadre più competitive.”

Foto: Sky Racing Team VR46

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy