Superbike: Magny-Cours ospiterà il Mondiale fino al 2022

Il tracciato francese ha rinnovato l'accordo con Dorna Sports e farà parte del calendario delle derivate di serie per altre cinque stagioni.

8 febbraio 2018 - 13:15

Il Circuito di Magny-Cours ospiterà il Campionato del Mondo Superbike fino al 2022: arriva l’annuncio del rinnovo del contratto con Dorna nel corso di una conferenza stampa tenuta da Serge Saulnier (Presidente del tracciato), Daniel Carrera (Direttore Esecutivo WorldSBK), Marc Saurina (Direttore Commerciale WorldSBK) e Loris Baz, pilota Gulf Althea BMW Racing Team. Dal 2003 parte del calendario delle derivate di serie, nel 2017 proprio sulla pista francese Jonathan Rea ha conquistato il suo terzo titolo consecutivo, il primo a raggiungere questo storico traguardo.

“Per noi è motivo di soddisfazione assicurarci la presenza del Campionato del Mondo Superbike per i prossimi cinque anni” ha dichiarato Serge Saulnier. “Si tratta di una dimostrazione di fiducia nel futuro di questa disciplina.” “Si trattava di una decisione facile da prendere” ha aggiunto Daniel Carrera. “Magny-Cours è una pista che ospiterà grandi gare in futuro, organizzato da uno staff professionale e davanti ad un pubblico appassionato. Non vediamo l’ora di tornare sulla pista francese per le prossime cinque stagioni.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jonathan Rea, Portimao Test

Superbike: Jonathan Rea prova l’evoluzione Kawasaki 2020

Takumi Takahashi

Superbike: Honda HRC porta Takumi Takahashi ai test di Portimao

Johann Zarco KTM RC16

Superbike: Johann Zarco potrebbe interessare a Ducati?