Stefan Bradl: “Progressi nelle FP2, pensiamo alla gara”

Stefan Bradl: “Progressi nelle FP2, pensiamo alla gara”

Terzo assoluto completa la “tripletta” Honda

Commenta per primo!

Sin dai test dello scorso mese di marzo Stefan Bradl aveva mostrato un ottimo feeling con il Circuit of the Americas di Austin, ribadito oggi con un apprezzabile terzo riferimento cronometrico nella seconda sessione di libere a completare la “tripletta” Honda. In sella alla RC213V del team LCR di Lucio Cecchinello, l’iridato Moto2 2011 già pensa alla gara, sperando di incontrare condizioni della pista migliori domani nelle qualifiche ufficiali.

Penso sia stata una giornata un pò particolare per noi“, afferma Stefan Bradl. “Questa mattina le condizioni della pista non erano ottimali in termini di grip, pertanto non abbiamo potuto sfruttare i riferimenti trovati nei test dello scorso mese di marzo.

Onestamente ero un pò preoccupato, ma per fortuna nel pomeriggio le condizioni dell’asfalto sono migliorate e anche noi siamo tornati ai livelli che ci aspettavamo. C’è ancora qualcosa da sistemare nella messa a punto della moto, specie con le gomme usate: questo sarà uno degli aspetti più importanti da prendere in considerazione in vista della gara“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy