MotoGP: Valentino Rossi “Siamo forti, anche gli avversari”

MotoGP: Valentino Rossi “Siamo forti, anche gli avversari”

Parla il Campione del Mondo alla vigilia di Assen

Commenta per primo!

Il capolavoro di Barcellona per Valentino Rossi è bastato per riacciuffare la leadership in campionato, seppur a pari punti con Jorge Lorenzo e Casey Stoner. Per questo che Assen è il posto giusto per trovar conferme, provare a vincer di nuovo cercando di distanziare gli avversari in un tracciato dove, storicamente, ha sempre raccolto vittorie fantastiche, l’ultima delle quali nel 2007.

Assen è un circuito fantastico dove poter guidare la MotoGP, anche se era meglio prima con il vecchio disegno della pista“, sincera Valentino Rossi. “Purtroppo qui nel 2008 ho avuto il momento peggiore della stagione, quindi quest’anno voglio riscattarmi anche per regalare ai miei tifosi e ai tanti appassionati di Assen un bel risultato: loro si meritano un bello spettacolo“.

Sarà facile provarci ad Assen, specie dopo la superiorità mostrata dalla Yamaha a Barcellona, con una doppietta Fiat Yamaha targata Rossi-Lorenzo e gli avversari staccatissimi.

Dopo la gara di Barcellona siamo consapevoli di quanto siamo forti, ma i nostri avversari cono molto competitivi per cui non possiamo permetterci un attimo di tregua“.

Sempre a proposito della Catalunya, Valentino non poteva non spender ancora due parole su quella gara che resta e resterà nella memoria di tantissimi appassionati.

Barcellona è stata una gara ed una vittoria fantastica, una delle miei migliori di sempre, ma il campionato è lungo e dobbiamo ancora vincere per restare in testa alla classifica“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy