MotoGP Test Valencia: Marc Marquez sempre al comando

MotoGP Test Valencia: Marc Marquez sempre al comando

Esordio per Aleix Espargaro con la FTR Yamaha “Open”

Commenta per primo!

Proseguono senza soste i test “Post-GP” della top class al Circuit de la Comunitat Valenciana Ricardo Tormo. Alle 12:30 di martedì 12 novembre il Campione del Mondo in carica Marc Marquez, impegnato nella verifica degli ultimi aggiornamenti sviluppati dalla HRC per la propria Honda RC213V Factory Spec. versione 2014 (riconoscibile dalla livrea nero-carbonio e da una nuova presa d’aria dell’airbox) resta al comando grazie all’1’30″679 siglato nella primissima mattinata, soltanto all’undicesimo giro di pista. Il fenomeno di Cervera, dopo una meritata giornata di riposo, viaggia costantemente con la RCV 2014 costantemente sul ritmo-gara dell’1’31” basso, medesimo discorso per Dani Pedrosa (2° a 352/1000, alternatosi in sella alle RCV versione 2013 e 2014) e per Jorge Lorenzo, attualmente terzo scontando 367/1000 con la Yamaha M1 2014. Nello spazio di 1″ non mancano nemmeno Alvaro Bautista, Stefan Bradl e Valentino Rossi (6° a 967/1000, ma tra i “big” il meno attivo in pista con al momento soltanto 18 giri effettuati), interessante il confronto in casa Yamaha Tech 3 con soli 3/10 di svantaggio tra Bradley Smith (a riposo ieri) ed il Campione del Mondo Moto2 in carica Pol Espargaro, in progressivo miglioramento al suo personale “battesimo” da pilota MotoGP. La FTR Yamaha Open di Aleix Espargaro A proposito della famiglia Espargaro, Aleix ha finalmente percorso i suoi primi 9 giri con la FTR Yamaha preparata secondo le specifiche della classe “Open” dal Forward Racing, al momento con un miglior crono di 1’34″248. Nella stessa “categoria”, meglio Nicky Hayden, 25 giri effettuati con un proprio best di 1’33″526 con la Honda RCV1000R del team Aspar, più staccato Scott Redding preceduto anche da Randy De Puniet sceso in pista con la ART 2014 schierata dal Paul Bird Motorsport. In Ducati si riconferma il migliore tra i piloti in sella ad una GP13 Andrea Iannone, a stretto contatto invece Andrea Dovizioso e Cal Crutchlow. MotoGP World Championship 2014 Test Valencia, Classifica 2° giorno (Ore 12:30) 01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’30.679 (29 giri) 02- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.352 (26 giri) 03- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.367 (23 giri) 04- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.747 (36 giri) 05- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.758 (18 giri) 06- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.967 (18 giri) 07- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.114 (46 giri) 08- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.414 (34 giri) 09- Andrea Iannone – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.732 (24 giri) 10- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.878 (26 giri) 11- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.926 (20 giri) 12- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.258 (16 giri) 13- Yonny Hernandez – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 2.283 (18 giri) 14- Nicky Hayden – Power Electronics Aspar – Honda RCV1000R – + 2.847 (22 giri) 15- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 3.387 (14 giri) 16- Aleix Espargaro – NGM Mobile Forward Racing – FTR Yamaha – + 3.569 (9 giri) 17- Mike Di Meglio – Avintia Blusens – FTR Kawasaki – + 3.939 (30 giri) 18- Randy De Puniet – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 4.572 (8 giri) 19- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 7.424 (8 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy