MotoGP: Randy De Puniet “Speravo di sentire meno dolore”

MotoGP: Randy De Puniet “Speravo di sentire meno dolore”

Inizio non facile a Brno al rientro dall’infortunio

di Redazione Corsedimoto

Giusto 26 giorni dopo la caduta del Sachsenring, Randy De Puniet è sceso in pista oggi a Brno per la prima sessione di prove libere del Gran Premio di Repubblica Ceca. Con solo tre settimane per recuperare dalla frattura scomposta di tibia e perone della gamba sinistra, il pilota francese di casa LCR Honda ha ritrovato la sua RC212V avvertendo, comprensibilmente, dolore…

Sapevo che non sarebbe stato facile e oggi non mi aspettavo nulla di più“, spiega Randy De Puniet. “Tutti pensano che io sia tornato troppo presto ma mi sentivo pronto anche se la gamba fa ancora male soprattutto quando cambio marcia. Tuttavia posso migliorare la mia condizione fisica sessione dopo sessione e magari il dolore si attenuerà“.

Randy De Puniet ha poi rivelato un piccolo “retroscena” della giornata odierna, un’altra disavventura che non l’ha certo aiutato nel corso delle prove.

Oggi non ho usato antidolorifici ma sfortunatamente dopo pochi giri sono incappato in un piccolo highside ed ho urtato la gamba contro la carena. Quello sì che ha fatto male sul serio! I ragazzi mi hanno spostato il pedale del cambio per mettermi più a mio agio e sono fiducioso che possiamo migliorare passo dopo passo“, ha concluso RDP.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy