MotoGP: presentato il Gran Premio di Francia a Le Mans

MotoGP: presentato il Gran Premio di Francia a Le Mans

Tra i piloti presenti Johann Zarco e Louis Rossi

Commenta per primo!

Giovedì 10 maggio presso il “Module Sportif du Circuit du Mans” è stato presentato ufficialmente il “Monster Energy Grand Prix de France 2012“, quarto appuntamento stagionale del Motomondiale per le classi MotoGP, Moto2 e Moto3. A fare gli onori di casa ci ha pensato Claude Michy, responsabile dell’organizzazione dell’evento, con la presenza di tutti i massimi esponenti del motociclismo francese e delle autorità locali: Jacques Bolle (Presidente FFM, Federazione Motociclistica francese), Philippe Thiebaut (direttore tecnico della FFM), Jean-Claude Plassart (Presidente ACO, Automobile Club de l’Ouest, titolare dell’impianto di Le Mans) e Jean-Marc Desnues (Comitato direttivo FFM, Vice Presidente UEM). L’occasione è servita anche per fare un punto della situazione del motociclismo francese, con Philippe Thiebaut che si è detto soddisfatto dei risultati sin qui raggiunti. “Da più di 10 anni, dai tempi di Olivier Jacque e Regis Laconi, non potevamo contare su una formazione di piloti così competitiva. Adesso possiamo contare su Johann Zarco e Mike Di Meglio in Moto2, Randy De Puniet in MotoGP, Louis Rossi, Alexis Masbou ed il giovanissimo Alan Techer in Moto3. Da quanto Jacques Bolle è stato eletto presidente della FFM, la federazione ha investito molto nella crescita dei giovani piloti di tutte le discipline sportive: non solo velocità, ma anche Enduro, Motocross e Trial. Noi non offriamo soltanto supporto economico, ma aiutiamo i piloti nella loro crescita: Jacques (Bolle) lo sa benissimo, essendo stato lui stesso un pilota di successo. Nel corso della presentazione sono intervenuti due dei migliori rappresentanti del motociclismo francese: Johann Zarco (Moto2, MotoBI/TSR del Team JiR) e Louis Rossi (Moto3, FTR Honda del Racing Team Germany). Per il vice-campione del mondo 125 GP in carica, il GP di Le Mans è speciale.. “Quest’anno per me il GP di casa è più importante del solito. So di avere gli occhi puntati addosso, ma già adesso sono completamente rilassato. La stagione finora è andata bene, meglio rispetto alle nostre aspettative, ma non per questo possiamo abbassare la guardia: anzi, adesso abbiamo nuovi traguardi da raggiungere. Quest’anno sono un pilota “completo”, di questo devo ringraziare Laurent Fellon che mi segue giorno dopo giorno. Finora avevo trascurato degli aspetti che si sono rivelati fondamentali per raggiungere degli ottimi risultati.” Per Louis Rossi, 3° in griglia a Losail, è già chiaro l’obiettivo. “Innanzitutto di finire la gara, visto che non ci siamo riusciti nei precedenti due GP. Penso che la Top 10 sia alla nostra portata, ma speriamo in un piazzamento nella Top 5. Le Mans è il mio GP di casa a tutti gli effetti: sono nato qui e mio padre ancora ci vive. Conosco da quando ero giovanissimo il tracciato Bugatti, adesso ho l’opportunità di conquistare un buon risultato grazie all’apporto di una squadra professionale come il Racing Team Germany.” Al termine della presentazione il promoter Claude Michy ha confermato che nella giornata di domenica 20 maggio due leggende del Motorsport assisteranno al GP di Francia da spettatori: il già annunciato Michael Schumacher e Stephane Peterhansel, grazie al lavoro di marketing del “title sponsor” del GP di Francia, Monster Energy. Foto: FFM (Fédération Française de Motocyclisme)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy