MotoGP: nei test ad Aragon vola Dani Pedrosa, 2° Lorenzo

MotoGP: nei test ad Aragon vola Dani Pedrosa, 2° Lorenzo

Miglior tempo davanti a Lorenzo, Rea in pista

Commenta per primo!

Aspettando Misano Adriatico, i team ufficiali di Honda e Yamaha della MotoGP con l’aggiunta di Stefan Bradl hanno affrontato al MotorLand Aragon di Alcaniz la prima di due giornate di test mitigata da condizioni climatiche favorevoli. Nelle 8 ore di prove a disposizione inframezzate dalla consueta “pausa pranzo” dalle 13:00 alle 14:00, Dani Pedrosa con la Honda RC213V ufficiali ha staccato il miglior riferimento cronometrico in 1’47″983, l’unico sotto al muro dell’1’48” e, soprattutto, sotto alla pole record 2011 siglata da Casey Stoner in 1’48″481. Ottimi riscontri per il recente vincitore del Gran Premio di Brno, in pista dedito a prove di messa a punto tra sospensioni, mappature dell’elettronica con l’intento di migliorare l’erogazione del 4 cilindri a V HRC in uscita dalle curve. Missione, tempi alla mano, riuscita per il portacolori Repsol Honda, quasi mezzo secondo più veloce di Jorge Lorenzo sceso in pista come a Brno con il telaio evoluzione della propria Yamaha YZR M1 completando 38 giri del MotorLand Aragon. Addirittura 56 invece per Ben Spies che tra voci di mercato (sembra certo il passaggio al “Team B” Ducati per il 2013) non ha ovviamente provato le evoluzioni 2013 Yamaha, concentrandosi sulla ricerca della migliore messa a punto con riscontri positivi tanto da avvicinare di meno di 2/10 i crono di Lorenzo. Tornando in Honda, mentre Jonathan Rea migliora il feeling con la MotoGP (restando tuttavia a quasi 3″ da Pedrosa), Stefan Bradl ha avuto la possibilità di effettuare qualche giro con la RC213V ufficiale di Casey Stoner: più di un semplice “test premio” per l’iridato Moto2 in carica, seguito con grandi attenzioni dalla HRC in questa positiva stagione d’esordio nella top class. MotoGP World Championship 2012 Test MotorLand Aragon, Classifica 1° giorno 01- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’47.983 (35 giri) 02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 1’48.471 (38 giri) 03- Ben Spies – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – 1’48.647 (56 giri) 04- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – 1’49.570 (42 giri) 05- Jonathan Rea – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’50.679 (69 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy