MotoGP Mugello Gara: Jorge Lorenzo “Una corsa da film”

MotoGP Mugello Gara: Jorge Lorenzo “Una corsa da film”

Ne sono successe di tutti i colori al pilota Yamaha

Commenta per primo!

Una gara davvero pazzesca quella odierna di Jorge Lorenzo al Mugello. Caduto al giro di formazione, ultimo alla prima curva: nonostante questo il pilota spagnolo è riuscito a rimontare chiudendo in seconda posizione, ritrovandosi nel medesimo piazzamento in campionato a 4 punti dal nuovo leader, Casey Stoner.

Oggi mi è successo davvero di tutto, è stata una gara incredibile, quasi come un film!“, afferma Jorge Lorenzo. “Per me questa è come una vittoria. Stamattina nel Warm Up ero preoccupato perchè sul bagnato non ero veloce, poi in gara mi è capitato di tutto“.

Cosa, in particolare? Tutto per il pilota Fiat Yamaha è iniziato con una scivolata al giro di formazione in griglia, che non ha tuttavia compromesso la sua lucidità.

Sono scivolato appena uscito dai box, e così ho dovuto rientrare rapidamente ai box per cambiar moto. Per fortuna sono riuscito a partire regolarmente, anche se la partenza non è stata buona. Non ero deconcentrato, son partito solo male e la ruota dietro pattinava molto. Mi son ritrovato praticamente ultimo, ma sono riuscito a recuperare“.

In pochi giri, infatti, era già nelle posizioni di vertice, e con il cambio-moto (ha ripreso la M1 incidentata con quel Warm Up lap) è riuscito a chiudere secondo.

Devo ringraziare la squadra perchè al cambio moto ero ancora più veloce. Sono molto felice di questa seconda posizione, a dir poco sorprendente per tutto quello che mi è capitato oggi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy