MotoGP Motegi Prove 3: Marquez davanti a Rossi

MotoGP Motegi Prove 3: Marquez davanti a Rossi

Dovizioso secondo nella combinata con il crono della FP2

Commenta per primo!

Ha perso tempo per un problema tecnico riscontrato soltanto al suo terzo giro di pista tanto da dover fermarsi lungo il Twin Ring, ma prevedibilmente Marc Marquez ha saputo rifarsi con gli interessi nell’arco della terza sessione di prove libere a Motegi, determinante per decretare i 10 piloti ammessi di diritto al ‘Q2’ delle qualifiche ufficiali. Con gomma morbida, il Campione del Mondo in carica ha fermato al settimo dei diciotto giri completati il cronoometro sull’1’44″490, sotto all’1’45″140 siglato ieri da Andrea Dovizioso con la ‘extra-soft’, rimasto secondo nella graduatoria ‘combinata’ dei tempi ed inaspettatamente 9° in questa sessione. Se ‘Dovi’ con largo anticipo si era guadagnato il lasciapassare per il ‘Q2’ (tanto da affrontare gli ultimi minuti con la morbida risparmiando la extra-soft), alle spalle di Marquez, al termine di una FP3 dove si era persino ritrovato ‘a rischio’ come ad Aragon, Valentino Rossi ha staccato il secondo crono della sessione a 227 millesimi dal capoclassifica di campionato.

Con ben 11 piloti racchiusi in meno di 1″ non manca nelle posizioni che contano Pol Espargaro, terzo di FP3 dopo un gran giro, ma successivamente finito fuori pista per un ‘lungo’ alla curva 3 poggiando la propria Yamaha M1 a terra. A ridosso di ‘Polyccio’ figurano nell’ordine Jorge Lorenzo, Andrea Iannone, Cal Crutchlow e Bradley Smith, nei 10 per il ‘Q2’ anche Dani Pedrosa e Stefan Bradl (con il tempo del venerdì), non Alvaro Bautista e Aleix Espargaro, fuori nonostante l’ausilio di una Bridgestone ‘extra-soft’ esclusiva dei piloti Open e Ducati che sembra render al meglio al secondo giro effettuato.

Con Alex De Angelis (Forward Yamaha) e Danilo Petrucci (ART Iodaracing) rispettivamente 18° e 19° in questo turno di prove, davanti a loro la wild card locale Katsuyuki Nakasuga è 15° a precedere Hiroshi Aoyama, finito subito a terra nei primissimi minuti di attività al Twin Ring Motegi.

MotoGP™ World Championship 2014
Twin Ring Motegi, Classifica Prove Libere 3

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’44.940 (Factory)
02- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.227 (Factory)
03- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.299 (Factory)
04- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.423 (Factory)
05- Andrea Iannone – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.460 (Factory) *
06- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.537 (Factory)
07- Cal Crutchlow – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14 – + 0.598 (Factory) *
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.608 (Factory)
09- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.625 (Factory) *
10- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 0.840 (Factory)
11- Aleix Espargaro – NGM Forward Racing – Forward Yamaha – + 0.993 (Open)
12- Yonny Hernandez – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.174 (Factory) *
13- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 1.264 (Factory)
14- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.895 (Open)
15- Katsuyuki Nakasuga – YAMALUBE Racing Team with YSP – Yamaha YZR M1 – + 1.979 (Factory)
16- Hiroshi Aoyama – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 2.442 (Open)
17- Nicky Hayden – Drive M7 Aspar – Honda RCV1000R – + 2.461 (Open)
18- Alex De Angelis – NGM Forward Racing – Forward Yamaha – + 2.474 (Open)
19- Danilo Petrucci – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 2.789 (Open)
20- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – Honda RCV1000R – + 2.941 (Open)
21- Scott Redding – GO&FUN Honda Gresini – Honda RCV1000R – + 3.020 (Open)
22- Broc Parkes – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 3.846 (Open)
23- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Avintia GP14 – + 3.862 (Open)
24- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM Aprilia – + 3.977 (Open)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy