MotoGP Jerez Warm Up: Marc Marquez il più veloce

MotoGP Jerez Warm Up: Marc Marquez il più veloce

Buon giro finale, stacca Lorenzo e Pedrosa

Con temperature gradevoli e diverse incognite legate alla scelta giusta delle gomme in vista della gara, i protagonisti della MotoGP sono tornati in pista a Jerez de la Frontera per i conclusivi 20 minuti di Warm Up con Marc Marquez, per sua stessa ammissione “in difficoltà” questo fine settimana, autore del miglior riferimento cronometrico in 1’39″231 dopo un lungo inseguimento nei confronti del poleman Jorge Lorenzo, secondo e staccato di 238/1000. Più volte da “casco rosso” nei primi tre settori, nel suo ultimo tentativo il vincitore di Austin e capoclassifica (ad ex-aequo proprio con Lorenzo) di campionato ha migliorato il proprio T4 volando in testa con un discreto margine nei confronti di “Porfuera” e del proprio compagno di squadra Dani Pedrosa, terzo scontano 378/1000 dalla vetta.

Riproposizione, seppur con un differente ordine, dei responsi delle qualifiche ufficiali e della prima fila, chiude invece con il quarto crono Cal Crutchlow a precedere nell’ordine Nicky Hayden (5° a poco meno di 9/10 dalla vetta) e Aleix Espargaro, eccezionale 6° con la ART-Aprilia CRT del team Aspar riuscendo in 1’40″135 a far meglio dei propri crono delle qualifiche ufficiali.

Costretto ad inseguire invece Valentino Rossi che non va oltre l’ottavo crono a 1″1 dalla vetta, peggio ad Andrea Dovizioso (11°) e agli altri Ducatisti Andrea Iannone (14°) e Michele Pirro (15°), il primo giustificato e comprensibilmente dolorante al ginocchio sinistro dopo la brutta botta di ieri nella mezz’ora di prove pre-qualifiche. Per completare il novero dei piloti italiani Claudio Corti è 17° con la FTR Kawasaki CRT del Forward Racing, chiude 20° Danilo Petrucci con la Ioda-Suter-BMW. Alle 14:00 il via della gara.

MotoGP World Championship 2013
Circuito de Jerez, Classifica Warm Up

01- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – 1’39.231
02- Jorge Lorenzo – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 0.238
03- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.378
04- Cal Crutchlow – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.495
05- Nicky Hayden – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 0.894
06- Aleix Espargaro – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 0.904 (CRT)
07- Stefan Bradl – LCR Honda MotoGP – Honda RC213V – + 0.950
08- Valentino Rossi – Yamaha Factory Racing – Yamaha YZR M1 – + 1.151
09- Alvaro Bautista – GO&FUN Honda Gresini – Honda RC213V – + 1.162
10- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.173
11- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.198
12- Hiroshi Aoyama – Avintia Blusens – BQR FTR – + 1.217 (CRT)
13- Randy De Puniet – Power Electronics Aspar – ART GP13 – + 1.379 (CRT)
14- Andrea Iannone – Energy T.I. Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.459
15- Michele Pirro – Ducati Test Team – Ducati Desmosedici GP13 – + 1.610
16- Hector Barbera – Avintia Blusens – BQR FTR – + 1.923 (CRT)
17- Claudio Corti – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 2.435 (CRT)
18- Lukas Pesek – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 2.636 (CRT)
19- Colin Edwards – NGM Mobile Forward Racing – FTR Kawasaki – + 2.767 (CRT)
20- Danilo Petrucci – CAME Iodaracing Project – Ioda Suter BMW – + 2.785 (CRT)
21- Yonny Hernandez – Paul Bird Motorsport – ART GP13 – + 2.799 (CRT)
22- Bryan Staring – GO&FUN Honda Gresini – FTR Honda MGP13 – + 2.874 (CRT)
23- Michael Laverty – Paul Bird Motorsport – PBM 01 – + 3.689 (CRT)

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy