MotoGP Jerez Prove Libere 3: sempre Jorge Lorenzo

MotoGP Jerez Prove Libere 3: sempre Jorge Lorenzo

Leader della FP3 con Dovizioso 5° davanti a Rossi

Secondo consuetudine, un avvincente epilogo della terza sessione di prove libere della MotoGP al Circuito de Jerez ha determinato i 10 piloti ammessi di diritto al decisivo ‘Q2’ delle qualifiche ufficiali. Nei conclusivi 4 minuti di attività diversi piloti sono stati in grado di collocarsi in cima al monitor dei tempi: in rigoroso ordine cronologico Valentino Rossi (1’38″767, ritrovatosi poi 6°), Pol Espargaro (1’38″547, ottimo 2°) fino ad arrivare al best lap in 1’38″493 di Jorge Lorenzo. Leader ieri dei primi due turni di prove libere, il maiorchino conferma l’eccezionale livello di competitività ritrovandosi nuovamente davanti a tutti e, soprattutto, con una prodigiosa costanza di rendimento sul passo gara con gomma di mescola “media”.

Il quattro volte Campione del Mondo si pone così tra i pretendenti alla pole, avvicinato nella FP3 da una vasta schiera di potenziali protagonisti: il già menzionato Pol Espargaro (2° su Yamaha Tech 3), Cal Crutchlow (3° con la prima Honda RC213V Factory schierata dal team LCR), seguito nell’ordine da Aleix Espargaro (4°, Suzuki e gomma “soft”) ed i nostri Andrea Dovizioso (5°) e Valentino Rossi (6°).

Nel novero dei dieci ammessi al Q2 c’è spazio anche per Marc Marquez, settimo in 1’38″860 dopo aver viaggiato a lungo in seconda piazza, seguito da Andrea Iannone, Bradley Smith e Scott Redding, l’ultimo qualificatosi direttamente per il Q2. Sfuma questo traguardo a due protagonisti del venerdì come Maverick Vinales e Danilo Petrucci, rispettivamente 11° e 12° accusando soltanto 7/10 (!) dal best lap di Lorenzo. Sempre per quanto concerne i nostri portacolori, chiudono la classifica Alex De Angelis (ART GP14 di Iodaracing, 24°) e Marco Melandri (Aprilia RS-GP, 25°).

MotoGP™ World Championship 2015
Gran Premio bwin de España
Circuito de Jerez, Classifica Prove Libere 3

01- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’38.493 (Factory)
02- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.054 (Factory)
03- Cal Crutchlow – CWM LCR Honda – Honda RC213V – + 0.082 (Factory)
04- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.160 (Factory) *
05- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.235 (Factory) *
06- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.274 (Factory)
07- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.367 (Factory)
08- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.383 (Factory) *
09- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.431 (Factory)
10- Scott Redding – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 0.658 (Factory)
11- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.703 (Factory) *
12- Danilo Petrucci – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 0.736 (Factory) *
13- Yonny Hernandez – Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.819 (Factory) *
14- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.089 (Open)
15- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.231 (Factory) *
16- Karel Abraham – AB Motoracing – Honda RC213V-RS – + 1.331 (Open)
17- Mike Di Meglio – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14 – + 1.347 (Open)
18- Stefan Bradl – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 1.389 (Open)
19- Eugene Laverty – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 1.595 (Open)
20- Hiroshi Aoyama – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.656 (Factory)
21- Loris Baz – Athinà Forward Racing – Yamaha Forward – + 1.861 (Open)
22- Jack Miller – CWM LCR Honda – Honda RC213V-RS – + 1.993 (Open)
23- Nicky Hayden – Aspar MotoGP Team – Honda RC213V-RS – + 2.006 (Open)
24- Alex De Angelis – Octo Iodaracing Team – ART GP14 – + 2.556 (Factory) *
25- Marco Melandri – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.940 (Factory) *

* Factory con concessioni Open

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy