MotoGP: Dovizioso a San Siro per un’iniziativa benefica

MotoGP: Dovizioso a San Siro per un’iniziativa benefica

Con Kopron insieme a Cairoli per aiutare l’Inter Campus

Commenta per primo!

Poco prima del calcio d’inizio della partita Inter – Parma della Serie A allo stadio Giuseppe Meazza in San Siro di Milano si è svolta una conferenza stampa dove Andrea Dovizioso insieme ad Antonio Cairoli, lo sponsor Kopron, Inter e RCS Sport hanno presentato un’iniziativa benefica per “Inter Campus”. Nei prossimi giorni saranno messe all’asta la tuta di Dovizioso con cui ha corso a Valencia, così come il casco di Tony Cairoli, la maglia di Sneijder, le scarpe di Eto’o ed i guantoni di Julio Cesar. Il ricavato andrà a favore dell’associazione Inter Campus a sostegno di un progetto sociale rivolto ai bambini del Brasile dove Kopron, sponsor storico di Andrea Dovizioso e della HRC, ha un’unità produttiva. Inter Campus opera dal 1997 realizzando in tutto il mondo interventi sociali e di cooperazione utilizzando l’attività calcistica come strumento educativo per restituire a 10.000 bambini il diritto al gioco. “E’ un onore per me partecipare a questa iniziativa“, spiega Andrea Dovizioso. “Noi siamo fortunati perché abbiamo trasformato la nostra passione per lo sport in un lavoro. Donando la mia tuta ho l’occasione oggi di contribuire ad un progetto socialmente utile che individua nello sport un strumento educativo per raggiungere i bambini più disagiati. Lo sport ha svolto un ruolo importantissimo nella mia crescita. Sono salito sulla prima moto a 4 anni e da allora non sono ancora sceso, dai 6 ai 13 anni ho giocato a calcio. Lo sport è una componente significativa della mia vita“. L’asta è già cominciata, per maggiori informazioni basta collegarsi al sito www.kopron.com e http://pages.ebay.it/charity/

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy