MotoGP: Capirossi “consulente” Dorna, ritirato il numero 65

MotoGP: Capirossi “consulente” Dorna, ritirato il numero 65

Il nuovo ruolo di Loris Capirossi nel Motomondiale

Commenta per primo!

Appeso il casco al chiodo, Loris Capirossi da oggi è ufficialmente nuovo “consulente per questioni riguardanti la sicurezza” di Dorna Sports per il Motomondiale. Tri-campione del mondo tra 250 e 125cc, vittorie in tutte le classi del motociclismo, “Capirex” svolgerà questo nuovo compito a partire dalla prossima stagione. In più, come omaggio per la sua carriera lunga 22 stagioni, Dorna ha richiesto alla FIM di ritirare il “suo” numero 65.

Di seguito l’annuncio di Dorna Sports pubblicato sul sito internet ufficiale del Motomondiale. “Dopo una brillante carriera durata ben 22 anni e segnata da 328 partenze, tre titoli mondiali e 99 presenze sul podio, Dorna Sports è lieta di poter annunciare che Loris Capirossi, sceso in pista in 125cc, 250cc, 500cc e MotoGP, metterà a disposizione del Campionato del Mondo tutto il suo sapere e la sua vasta esperienza.

Con l’introduzione della nuova capacità 1000cc, delle nuove regole CRT e della nuova classe Moto3, si preannuncia un nuovo ed emozionante capitolo della storia del Campionato del Mondo. Il punto di vista di Capirossi offrirà un’importante prospettiva su questa nuova era MotoGP ricca di grandi cambiamenti.

Grazie alla sua grande esperienza maturata sui diversi prototipi mondiali e al profondo conoscimento delle necessità dei piloti, l’italiano rivestirà il ruolo di consulente su questioni legate alla sicurezza, al nuovo regolamento, alla competizione in generale e all’omologazione delle nuove piste.

Come riconoscimento dell’indubbio contributo offerto da Capirossi allo sport nell’arco della sua carriera, Dorna ha inoltre sottoposto richiesta alla FIM per il ritiro del suo numero 65 dal Campionato del Mondo MotoGP“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy