MotoGP: Alvaro Bautista “Motegi importante per la Suzuki”

MotoGP: Alvaro Bautista “Motegi importante per la Suzuki”

Gara di casa per la Suzuki con Bautista carico

Commenta per primo!

In un week-end dove la casa madre prenderà una decisione definitiva sui programmi sportivi 2012, Alvaro Bautista al Twin Ring di Motegi farà di tutto per ottenere un buon risultato, l’ennesimo di questo ultimo periodo dove ha portato la propria Suzuki GSV-R nelle posizioni di vertice della categoria. Sesto al Motorland Aragon, l’ex campione del mondo 125cc non vede l’ora di scendere in pista a Motegi su di un tracciato dove vinse nel 2009 in 250cc, ma dove vanta altri due secondi posti nel 2008 in 250 e 2006 nella ottavo di litro.

Non vedo l’ora di tornare in sella alla moto per continuare il lavoro iniziato nelle ultime gare“, spiega Alvaro Bautista. “Sono davvero contento di come stanno andando le cose e so che abbiamo ancora dei passi avanti da fare, per cui Motegi sarà un posto giusto per continuare a migliorare.

È una gara molto importante per la Suzuki e per tutti i giapponesi; in tutte le gare dopo quell’orrendo disastro abbiamo mostrato sulla moto il nostro sostegno al paese, ma ora potremo andare lì di persona e mostrar loro che siamo davvero con loro.

Penso che potrebbe essere un evento emozionante, ma voglio spingere la GSV-R e me stesso al limite per riuscire a dare a tutti in Suzuki, e a tutti i nostri fan, qualcosa per cui sorridere e di cui essere orgogliosi!“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy