Dani Pedrosa: “Una delle vittorie più belle. Il titolo? Ci credo”

Dani Pedrosa: “Una delle vittorie più belle. Il titolo? Ci credo”

Riduce il gap da Lorenzo a soli 13 punti

Commenta per primo!

La terza vittoria stagionale e consecutiva, la 41esima nel Motomondiale, ma per Dani Pedrosa senza dubbio una delle più belle e significative. Battere nel confronto diretto Jorge Lorenzo non è mai facile, ma l’unico portacolori Repsol Honda presente a Brno ci è riuscito celebrando un’affermazione preziosa ai fini-campionato, ritrovandosi ora a soli 13 punti dalla testa della classifica.

Senza dubbio questa è una delle mie più belle gare di sempre in MotoGP“, afferma Dani Pedrosa. “Quando vinci con distacco è bello, ma riuscirci dopo una fantastica lotta come quella di oggi con Jorge è più gratificante. In quell’ultimo giro ho dato tutto e penso sia stata una bella gara.

E’ stato difficile tener testa a Jorge perchè qui la Yamaha aveva più grip rispetto a noi, per questo faticato a dar gas in uscita dalle curve e rispondere in staccata. Verso metà gara ho deciso di passare al comando perchè volevo fare il mio ritmo, ma Jorge è rimasto sempre lì e ho dovuto fare di tutto per vincere all’ultimo giro.

Mi ha passato in un punto dove avevo lasciato poco più spazio del solito, ci siamo toccati, ho visto praticamente la sua moto addosso! Sapevo di avere un’opportunità nell’ultima variante, quello è uno dei miei punti di forza, ci ho provato e per fortuna è andato tutto bene. Sono davvero molto felice, questa vittoria la dedico a mio padre che oggi compie gli anni, ma anche a tutta la squadra.

Per il campionato questi sono punti importanti: con un avversario così forte bisogna vincere sempre o almeno stargli sempre dietro, perchè Assen a parte ha sempre concluso in 1° o 2° posizione. E’ difficile recuperare punti a Jorge, ma finora ci siamo riusciti: speriamo di continuare e tenere alto il livello di concentrazione.”

Domani Dani Pedrosa sarà impegnato nei test post-GP sempre a Brno, per l’occasione affiancato dal protagonista del mondiale Superbike Jonathan Rea, destinato a sostituire Casey Stoner nei prossimi due Gran Premi di Misano e Aragon.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy