Casey Stoner, l’operazione settimana prossima in Australia

Casey Stoner, l’operazione settimana prossima in Australia

Ha già lasciato Brno, primo volo aereo per l’Australia

Commenta per primo!

Poco dopo la conclusione della conferenza stampa organizzata presso l’Hospitality HRC, Casey Stoner ha lasciato l’Automotodrom di Brno, destinato a prendere il primo volo per l’Australia dopo un breve passaggio in Svizzera, la sua residenza europea.

Come spiegato nel dettaglio proprio dal Campione del Mondo in carica, soltanto verso mezzogiorno ha preso coscienza dell’entità dell’infortunio rimediato a seguito della brutta caduta di sabato scorso ad Indianapolis.

Dopo aver inviato tutta la documentazione necessaria (CD con le radiografie ed i responsi della TAC) ai medici di fiducia, in giornata è arrivata la doccia fredda: l’infortunio è più grave del previsto, con un serio rischio di un danno permanente alla lesione ai legamenti della caviglia destra.

Per questa ragione Stoner andrà sotto i ferri soltanto nei primi giorni (non più tardi di martedì) della prossima settimana. Ad intervento chirurgico terminato si conosceranno, con certezza, i tempi di recupero.

Al momento la speranza di Casey è di rientrare il prossimo mese di ottobre, possibilmente già a Motegi, al più tardi tra Sepang e la sua gara di casa, Phillip Island.

Di certo Casey Stoner si ritrova costretto a saltare almeno 3 GP (Brno, Misano, Aragon), con la necessità da parte del Repsol Honda Team di individuare un sostituto per le prossime gare. In ogni caso per il due volte Campione del Mondo la “Missione Phillip Island” è già iniziata…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy