Alvaro Bautista: “Podio speciale per tutto il team Gresini”

Alvaro Bautista: “Podio speciale per tutto il team Gresini”

Centra il primo podio in carriera in MotoGP a Misano

Commenta per primo!

Un podio, il primo in MotoGP, davvero speciale per Alvaro Bautista, terzo sul traguardo a Misano Adriatico, il Gran Premio di casa del team Gresini in un week-end all’insegna del ricordo di Marco Simoncelli. Determinato ad ottenere proprio qui un buon risultato, “Batigas” con una gara tutta all’attacco è riuscito a confermare gli ottimi risultati delle prove riuscendo, seppur per soli 3 millesimi, a vincere il confronto diretto con Andrea Dovizioso per il terzo gradino del podio.

Per tutta la squadra questa era una gara speciale per il ricordo di Marco: volevo ottenere un buon risultato per tutti loro“, afferma Alvaro Bautista. “E’ bello riuscire ad ottenere il primo podio in MotoGP proprio qui a Misano, di questo devo ringraziare tutto il team, le persone che mi sono state vicine in quest’ultimo periodo è che ci hanno sempre creduto, sono convinto che anche Marco ci ha spinto per questo podio.

Nelle ultime gare abbiamo incontrato qualche difficoltà a trovare la miglior messa a punto senza i riferimenti di altri piloti con le stesse sospensioni (Showa, ndr), ma qui sin dalle prime prove abbiamo trovato un buon compromesso. Alla partenza ho perso un pò di posizioni, ma una volta che ho trovato il ritmo ho rischiato di cadere e mi sono salvato all’ultimo.

Lì ho perso un pò di fiducia, ma quando ho visto che giravo meglio dei piloti davanti a me ho fatto di tutto per raggiungere il terzo posto. Valentino era ormai troppo distante, così ho cercato di conservare la mia posizione: Andrea ci ha provato, ma all’ultimo giro ho chiuso tutte le porte e, a parte l’ultima curva dov’è arrivato un pò lungo, sono riuscito a tenere il terzo posto. Davvero una gran giornata per me e per tutto il team Gresini.“

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy