MotoGP, Thai Test: Valentino Rossi “Dobbiamo continuare a lavorare”

MotoGP, Thai Test: Valentino Rossi “Dobbiamo continuare a lavorare”

Nel giorno del suo 39° compleanno, Rossi chiude in ottava posizione la prima giornata al Buriram, mentre è appena fuori dalla top ten Maverick Vinales.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Tanto lavoro in casa Movistar Yamaha, con i due piloti chiamati a conoscere per la prima volta il tracciato thailandese del Buriram. Si riparte da dove ci si era interrotti a Sepang, con Valentino Rossi (39 anni proprio oggi) e Maverick Vinales che si sono concentrati su setting e vari aspetti della YZR-M1 già testati in Malesia, alla ricerca di conferme e miglioramenti: alla fine l’italiano ha chiuso con l’ottavo riferimento cronometrico, mentre lo spagnolo è appena fuori dai primi dieci.

“Negli ultimi tre o quattro anni ho sempre festeggiato il compleanno in sella alla M1” ha scherzato il Dottore. “Da una parte è difficile perché devi lavorare, ma dall’altra è il modo migliore di spendere la ricorrenza.” Passa poi a parlare di questa nuova pista: “Siamo tutti molti vicini. Le prime impressioni non sono brutte, mi aspettavo di peggio, mentre invece non è male. Dobbiamo però lavorare molto, soprattutto sull’accelerazione.”

“Abbiamo testato molte cose” ha dichiarato Vinales, “proprio come avevamo fatto in Malesia. Non abbiamo ancora trovato la giusta direzione, ma abbiamo ancora tempo per lavorare duramente. Il tracciato mi piace molto, si adatta abbastanza bene al mio stile di guida. Come detto però dobbiamo continuare a lavorare e non posso spingere, ma visto che si tratta della prima giornata dobbiamo essere rilassati, cercando anche di trovare qualcosa da provare domani.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy