MotoGP, Thai Test: Jack Miller 3° “Possiamo migliorare ancora”

MotoGP, Thai Test: Jack Miller 3° “Possiamo migliorare ancora”

L’australiano del team Pramac chiude la seconda giornata con una sorprendente terza posizione, ma anche Danilo Petrucci mostra un buon ritmo ed ottiene la sesta piazza.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Ottime notizie in casa Alma Pramac Racing alla fine della seconda giornata di test sul tracciato del Buriram: Jack Miller è quello che ha impressionato di più con il suo terzo posto finale, ma anche Danilo Petrucci ha chiuso una bella sessione in sesta piazza. Continua il processo di adattamento alla Desmosedici del pilota australiano, che sembra sempre più a suo agio in sella alla rossa così come sul tracciato thailandese, come dimostrano i due decimi accusati dal capoclassifica Marc Marquez. Lavoro su gomme ed aerodinamica per ‘Petrux’, che si è mantenuto molto vicino al campione del mondo come riferimenti cronometrici, non cercando un tempo importante a fine turno ma riservandosi questa possibilità per l’ultima giornata.

“Sono davvero soddisfatto” ha dichiarato Miller a conclusione della sessione odierna. “Stiamo lavorando molto bene ed il feeling è positivo. Giro dopo giro riusciamo ad essere sempre più veloci e questo ci rende molto fiduciosi, m sento bene anche con gomme usate. Abbiamo ancora un buon margine di miglioramento, quindi dobbiamo continuare a lavorare senza pensare al tempo sul giro ed alla classifica. Le sensazioni comunque sono molto positive.”

“Stiamo lavorando duramente in ottica campionato” ha aggiunto poi Danilo Petrucci, sesto a fine giornata ma a lungo vicino ai primi. “Questa mattina abbiamo lavorato sulle gomme, realizzando test comparativi molto impegnativi. Abbiamo avuto riscontri positivi ed il tentativo di time attack del mattino è stato molto positivo. C’è ancora tanto lavoro da fare ma il feeling è ottimo, pur non avendo ancora lavorato sul set up della moto.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy