MotoGP Test Sepang: Lorenzo a terra, Petrucci conduce

MotoGP Test Sepang: Lorenzo a terra, Petrucci conduce

Scivolata senza conseguenze per Jorge Lorenzo e Pol Espargaro, alla pausa pranzo davanti a tutti c’è sempre Danilo Petrucci

Commenta per primo!

Alle 14:00 del secondo giorno di Test ufficiali della MotoGP al Sepang International Circuit è sempre Danilo Petrucci, grazie all’impressionante 2’00″095 della mattinata, in cima alla graduatoria dei tempi in un’interlocutoria ‘pausa pranzo’ che ha registrato due distinte scivolate senza conseguenze con sfortunati protagonisti Pol Espargaro e Jorge Lorenzo. Il Campione del Mondo in carica, leader del Day 1 ed attualmente terzo in classifica con un best lap di 2’00″833 preceduto dal sorprendente Hector Barbera (Ducati GP14.2 Avintia), ha perso il controllo della propria M1 #99 alla curva 5.

Una caduta senza conseguenze per il pilota maiorchino, atteso nuovamente in pista nel prosieguo di un caldissimo pomeriggio dove si effettueranno prove comparative in configurazione-gara e con pneumatici Michelin di mescola dura. Con l’innalzamento delle temperature non sono pertanto previsti considerevoli miglioramenti nelle posizioni che contano con, attualmente, Petrucci (2’00″095) a far l’andatura davanti ai già menzionati Barbera (2’00″387) e Lorenzo (2’00″833) con Marquez (2’00″843) a seguire.

Primo sopra il muro del 2’01” Scott Redding, quinto su Ducati GP15 Pramac a precedere Iannone (2’01″052, impegnato nello sviluppo della GP16) con la top-10 che premia anche Maverick Vinales (Suzuki, 2’01″421), Dani Pedrosa (Honda, 2’01″475) e Yonny Hernandez (Ducati GP14.2 Aspar, 2’01″644) oltre che Valentino Rossi, nono in 2’01″604 con 26 giri all’attivo. Come risaputo è tornato in pista Casey Stoner attestandosi su un convincente 2’01″699, meglio rispetto al 2’02″0 di sabato scorso, con la GP15 #27 persino davanti (seppur di soli 24 millesimi) ad Andrea Dovizioso, dodicesimo in graduatoria con un best lap di 2’01″723 su Ducati GP16. Per gran parte dei piloti pochi giri all’attivo complice la (prolungata) interruzione a seguito del pauroso incidente della mattinata di Loris Baz, caduto a 290 km/h in pieno rettilineo dei box con cause tuttora da accertare.

MotoGP™ World Championship 2016
Test Sepang
Classifica 2° giorno (Ore 14:00)

01- Danilo Petrucci – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – 2’00.095 (31 giri)
02- Hector Barbera – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 0.292 (7 giri)
03- Jorge Lorenzo – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.738 (17 giri)
04- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.748 (18giri)
05- Scott Redding – Octo Pramac Yakhnich – Ducati Desmosedici GP15 – + 0.954 (23 giri)
06- Andrea Iannone – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP16 – + 0.957 (27 giri)
07- Maverick Vinales – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.326 (25 giri)
08- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 1.380 (20 giri)
09- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 1.509 (26 giri)
10- Yonny Hernandez – Aspar MotoGP Team – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 1.549 (19 giri)
11- Casey Stoner – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.604 (17 giri)
12- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP16 – + 1.628 (13 giri)
13- Pol Espargaro – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 1.897 (14 giri)
14- Bradley Smith – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 2.153 (36 giri)
15- Tito Rabat – Estrella Galicia 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 2.233 (28 giri)
16- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 2.236 (21 giri)
17- Stefan Bradl – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.277 (30 giri)
18- Loris Baz – Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP14.2 – + 2.516 (12 giri)
19- Katsuyuki Nakasuga – Yamaha Test Team – Yamaha YZR M1 – + 2.615 (26 giri)
20- Aleix Espargaro – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 2.650 (17 giri)
21- Alvaro Bautista – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 2.781 (30 giri)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy