MotoGP Test Sepang: Dani Pedrosa “Giornata difficile”

MotoGP Test Sepang: Dani Pedrosa “Giornata difficile”

Una caduta alla curva 5 conclude anzitempo la seconda giornata di Test a Sepang di Dani Pedrosa che guarda avanti

La seconda giornata di test è stata decisamente più calda ed i piloti sono stati costretti ad usare dal primo pomeriggio solo le mescole più dure in seguito all’incidente occorso a Loris Baz. La sessione si è rivelata in ogni caso difficile, con tempi che dalle 15:00 in poi hanno subito poche variazioni, e cadute di vari piloti. Uno di questi è Dani Pedrosa, incappato in una scivolata a mezz’ora dalla fine del turno: lo spagnolo, costretto quindi a chiudere il turno in anticipo, non ha riportato nessuna conseguenza. Il suo miglior tempo in 2:01.475, realizzato al quarto giro dei 36 percorsi dal pilota Honda, è di circa tre decimi più rapido rispetto a ieri e gli permette di chiudere la sessione in dodicesima posizione.

È stata una giornata difficile“, ha esordito Pedrosa, non così soddisfatto da questo secondo giorno di test. “Dopo la caduta di Loris Baz di questa mattina ci hanno detto di non usare la mescola morbida. Ci siamo dovuti quindi adattare e usare solo la dura, ma con le temperature così alte, non avevamo grip. Abbiamo provato a migliorare sull’elettronica, ma era difficile riuscire a fare qualche passo avanti. Abbiamo testato una differente distribuzione dei pesi, ma alla fine non abbiamo trovate molte soluzioni“.

Un secondo giorno tutt’altro che positivo per il catalano, che pensa già a domani: “Vedremo se riusciremo a cambiare le cose ed a migliorare. Sfortunatamente sono caduto verso fine turno, probabilmente a causa della gomma fredda, visto che non stavo andando veloce“, ha concluso il pilota HRC che domani sarà regolarmente in pista per l’ultimo giorno di test.

Fonte Repsol Honda Media Service

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy