MotoGP Test Qatar Maverick Vinales “Campione d’inverno”

MotoGP Test Qatar Maverick Vinales “Campione d’inverno”

Dopo Valencia, Sepang e Phillip Island, Maverick Vinales il più veloce anche nei Test MotoGP a Losail. Dovizioso 2° davanti a Pedrosa e Lorenzo (4°), Rossi 11°.

Si chiude ufficialmente il periodo di test che precede l’inizio della stagione: la prima piazza dell’ultima “nottata” è di Maverick Vinales, autore del miglior tempo assoluto anche in questa tre giorni dopo il dominio mostrato in Spagna, in Malesia ed in Australia. Seconda è la Ducati di Andrea Dovizioso, che precede Dani Pedrosa ed un trio in rosso capitanato da Jorge Lorenzo, che precede Alvaro Bautista (caduto varie volte oggi) e Scott Redding. Miglior rookie ancora una volta è Jonas Folger, davanti a Cal Crutchlow ed al compagno di squadra Johann Zarco, mentre cade tre volte Marc Marquez. Da notare come i distacchi oggi siano davvero ridotti: sono ben dodici i piloti racchiusi in nove decimi.

Quest’ultima giornata fatica ad avviarsi, ma piano piano i piloti iniziano a realizzare i primi giri lavorando su set up e simulazioni di gara in vista della prima tappa iridata: si vedono in pista anche nuove soluzioni aerodinamiche e differenti carenature per Aleix Espargaro (protagonista di due cadute), entrambi i piloti Suzuki (da segnalare Iannone a terra oggi) ed il duo Movistar Yamaha, e per Marquez.

Chiude i test in gran forma Maverick Vinales, stampando il miglior tempo assoluto anche in queste ultime prove (come già fatto a Valencia, Sepang e Phillip Island), ma si fanno vedere anche le Ducati: Andrea Dovizioso è secondo ad appena 71 millesimi dallo spagnolo, mentre la terza piazza è di Dani Pedrosa, autore all’ultimo di un bel giro che gli permette di superare Jorge Lorenzo, in pista oggi anche con la nuova carenatura e davanti comunque ad altre due Ducati, guidate da Alvaro Bautista (che è protagonista di ben tre cadute, l’ultima a mezz’ora dalla fine del turno) e da Scott Redding, a fine turno risalito in top ten.

Test decisamente positivi per Jonas Folger, costantemente miglior rookie e settimo davanti alla RC213V di Cal Crutchlow (il più attivo oggi, ben 70 giri completati, ma protagonista anche lui di una scivolata a fine giornata), mentre chiude con un ottimo ottavo tempo Johann Zarco, altro esordiente da tenere d’occhio e che accusa poco meno di sei decimi dalla vetta. Chiude male invece Marc Marquez: entrato in pista anche con una nuova evoluzione della carenatura, il campione del mondo in carica è protagonista di ben tre cadute, l’ultima ad un’ora dalla fine e che lo costringe a concludere in anticipo la sessione odierna.

Undicesima piazza finale oggi per Valentino Rossi, che non migliora il suo crono rispetto a ieri, ma sono davvero tante le cadute in quest’ultima giornata: oltre ai già citati Aleix Espargaro, Bautista, Iannone e Marquez, finiscono a terra nuovamente anche Lowes e Petrucci, ma per fortuna i piloti se la cavano tutti senza problemi.

MotoGP™ World Championship 2017
Test Losail International Circuit
Classifica 3° Giorno

01- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – 1’54.330
02- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.071
03- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.139
04- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.189
05- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP – + 0.384
06- Scott Redding – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 0.420
07- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.477
08- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V – + 0.491
09- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1 – + 0.570
10- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V – + 0.660
11- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1 – + 0.855
12- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 0.954
13- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.003
14- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR – + 1.032
15- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.121
16- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.125
17- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15 – + 1.209
18- Danilo Petrucci – Octo Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP – + 1.226
19- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP – + 1.837
20- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V – + 1.964
21- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.021
22- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.141
23- Mika Kallio – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16 – + 2.561

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy