MotoGP Test Phillip Island: Marc Marquez ”Se la gara fosse domani ce la giocheremmo”

MotoGP Test Phillip Island: Marc Marquez ”Se la gara fosse domani ce la giocheremmo”

Marc Marquez soddisfatto per i progressi compiuti oggi a Phillip Island: i tempi ed il passo lo confermano

Il meteo oggi a Phillip Island ha concesso un po’ di tregua, pertanto i piloti sono riusciti ad approfittarne per realizzare quanti più giri possibile in modo da continuare con il programma di lavoro in vista della nuova stagione. I tempi sono nettamente migliorati: un esempio lo troviamo in casa Honda, con Marc Marquez che al penultimo dei 79 giri realizzati è riuscito a stampare un 1’29″131, il secondo tempo di giornata a poco più di un decimo da uno strepitoso Viñales. Domani ci sarà l’ultimo giorno di test, sperando che le condizioni siano nettamente diverse da quelle previste (ovvero pioggia intensa).

Se la gara fosse domani ce la giocheremmo“, ha dichiarato il Campione del Mondo MotoGP 2013 e 2014, “però abbiamo ancora bisogno di migliorare l’elettronica“. Se in Malesia i problemi erano più evidenti, “qui il progresso è stato molto forte, merito del grandissimo lavoro che hanno fatto i tecnici a casa. Adesso abbiamo una base molto solida“.

Buon feeling anche con le nuove gomme: “Sono costanti, le gomme vanno bene anche se all’inizio, quando sono nuove, non riesco ad essere così veloce come con le Bridgestone. Però le Michelin hanno un grip pazzesco, peccato che in questo momento abbiamo ancora qualche problema e non riusciamo a sfruttare tutto il potenziale d’aderenza“.

Foto Getty Images

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy