MotoGP Test Phillip Island: Jorge Lorenzo ”Si può girare 1 secondo più forte”

MotoGP Test Phillip Island: Jorge Lorenzo ”Si può girare 1 secondo più forte”

Giornata positiva per Jorge Lorenzo a Phillip Island, per gran parte del Day 2 il più veloce in pista con buone sensazioni

Con condizioni meteo nettamente migliorate a partire dalle 14:00 locali, anche il Campione del Mondo in carica Jorge Lorenzo è riuscito a realizzare diverse prove comparative sulla sua M1, portando a termine ben 80 giri e stampando a metà pomeriggio quel 1’29″357 che è ad appena due decimi dal Vinales in testa e che gli permette di chiudere la giornata con il terzo posto finale, precedendo di pochi millesimi il compagno di squadra. Le sensazioni rimangono molto diverse da quelle riportate a Sepang, ma il maiorchino è ottimista e convinto di poter migliorare ancora.

Siamo andati molto forte, sono contento“, ha esordito a fine giornata Lorenzo, aggiungendo che “ho fatto quindici giri di fila, cioè mezza gara, e mi sono trovato bene“. Sottolinea poi che “non siamo ancora al massimo, qui l’anteriore non è stabile come in Malesia. Direi però che si può andare un secondo più forte, se riusciamo a sistemare la moto“.

Il pilota Yamaha si aspetta quest’anno una stagione decisamente diversa: “Prevedo che le gare 2016 saranno molto fisiche, perché dopo un po’ le gomme calano e l’elettronica meno sofisticata non aiuterà. Ci sarà da lavorare sotto questo aspetto, cioè sulla preparazione del pilota, perché i finali saranno assai impegnativi“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy