MotoGP: Si torna in pista per una giornata di test a Brno

MotoGP: Si torna in pista per una giornata di test a Brno

Appena concluso il Gran Premio, i piloti MotoGP sono nuovamente in azione a Brno per svolgere una giornata di test ufficiali.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

A Gran Premio appena concluso, la categoria regina del Motomondiale sarà nuovamente in pista questo lunedì per una giornata di test ufficiali, che inizierà alle 10:00 e finirà alle 18:00. Si continua a lavorare duramente, visto che il prossimo fine settimana si torna già a competere, questa volta in Austria. Ecco tutti i piloti MotoGP che non si risparmieranno in questo lunedì di prove.

Non mancheranno gli autori della strepitosa doppietta Ducati realizzata domenica, vale a dire il vincitore Andrea Dovizioso e Jorge Lorenzo: l’obiettivo è migliorare la velocità in curva, un problema rilevato da entrambi i piloti, oltre a cercare di migliorare in altri aspetti. In pista con loro anche entrambi i piloti Alma Pramac Racing Danilo Petrucci e Jack Miller. In azione anche la coppia Repsol Honda, con Marc Marquez impegnato in qualche prova per migliorare ulteriormente la moto e difendere così l’ampio vantaggio in classifica iridata in questa seconda parte di stagione, mentre Dani Pedrosa è sempre alla ricerca della quadra con la sua moto. Impegnato in questa giornata di test anche l’alfiere LCR Honda Castrol Cal Crutchlow, mentre il tester HRC Stefan Bradl, reduce da una wild card conclusasi alla prima curva in gara per una caduta, è piuttosto dolorante e verrà sostituito da Hiroshi Aoyama.

Yamaha punterà come sempre a cercare qualcosa che possa permettere a Valentino Rossi di risolvere i problemi rilevati finora sulla M1 e compiere un passo avanti, avvicinandosi così ai primi, anche se ha ammesso di non avere importanti novità da provare, mentre Maverick Viñales, caduto in gara, accusa dolore ad un braccio ed oggi non correrà. Stesso discorso per Johann Zarco, che però punterà a ritrovare quel feeling che gli mancava da qualche gara e che ha in parte riavuto a Brno. Non mancheranno anche i rookie, a partire dal compagno di squadra del francese, Hafizh Syahrin, determinato a completare più giri possibili per accumulare sempre maggiore esperienza, così come Takaaki Nakagami (LCR Honda Idemitsu) ed i piloti Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Franco Morbidelli e Thomas Lüthi.

Team al completo per Suzuki, che oltre ad avere i piloti ufficiali Andrea Iannone ed Alex Rins, potrà fare affidamento anche su Sylvain Guintoli, reduce da una wild card e nuovamente in pista nonostante si stia ancora rimettendo da una frattura alle costole. Aprilia Racing Team Gresini utilizzerà questa giornata per cercare di migliorare il proprio rendimento, testando con un dolorante Aleix Espargaró e con Scott Redding, caduto in gara.

Chi però si impegnerà al massimo è Red Bull KTM Factory Racing, che vivrà a breve la tappa di casa della squadra e vorrà ben figurare davanti al suo pubblico. Il team con cui provare però è davvero ridotto: il tester Mika Kallio, che avrebbe dovuto disputare una wild card in Germania, ha riportato un infortunio al ginocchio durante le libere ed è ancora fuori gioco, mentre Pol Espargaró, caduto domenica mattina nel corso del warm up, non è in grado di prendere parte ai test. Tutto il lavoro quindi sarà condotto da Bradley Smith, protagonista di una caduta domenica in gara ma in forma per realizzare il programma previsto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy