MotoGP, Sachsenring: Jorge Lorenzo ci crede “Possiamo battere Marc Marquez”

MotoGP, Sachsenring: Jorge Lorenzo ci crede “Possiamo battere Marc Marquez”

Il maiorchino scatta in prima fila e promette il podio: “Forse ci giochiamo anche la vittoria”

di Redazione Corsedimoto
ASSEN, NETHERLANDS - JULY 01: Jorge Lorenzo of Spain and Ducati Team prepares to start on the grid during the MotoGp race during the MotoGP Netherlands - Race on July 1, 2018 in Assen, Netherlands. (Photo by Mirco Lazzari gp/Getty Images)

Jorge Lorenzo è carico come una molla. Forse neppure lui si aspettava che la Ducati al Sachsenring sarebbe stata così competitiva, tanto da piazzare tre moto nelle prime due file. Il maiorchino scatterà dalla terza casella, posizione ideale per puntare il mirino su Marc Marquez che qui è sempre stato imbattibile, ma non si sa mai. Jorge punta molto in alto, e non lo nasconde neanche a parole. Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso permettendo, si profila un fantastico duello fra futuri compagni di squadra Honda HRC (qui cronaca e tempi della qualifica)

Sono veramente contento del mio crono e di essere in prima fila e se me lo avvessero detto prima di arrivare qui al Sachsenring avrei firmato per questo risultato” spiega Jorge Lorenzo.Credo però che avrei potuto migliorare il mio tempo e lottare per la pole con Marquez se non avessi commesso un piccolo errore nell’ultima curva perdendo alcuni preziosi centesimi. Sto lavorando bene con la mia squadra ma la gara sarà lunga e molto difficile, per cui sarà importante la scelta dello pneumatico, fare una buona partenza e risparmiare un po’ di energia per la parte finale. In ogni caso siamo a posto e credo che domani potremo lottare per il podio e forse anche per la vittoria.” 

L’addio di Dani Pedrosa: Triste, solitario y final
 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy