MotoGP Repsol-Honda HRC l’accordo prorogato fino al 2018 compreso

MotoGP Repsol-Honda HRC l’accordo prorogato fino al 2018 compreso

Il petroliere spagnolo rinnova con il reparto corse più importante del Mondo: 24 anni insieme.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Si allunga l’accordo tra Repsol e Honda in MotoGP: la compagnia spagnola e la casa giapponese hanno rinnovato oggi il contratto, che ora sarà valido fino al 31 dicembre 2018, toccando quota 24 stagioni insieme. La collaborazione è quella più di successo esistente nel Motomondiale, con ben 12 campioni del mondo con i propri colori.

L’accordo, basato all’inizio solo sullo sviluppo tecnologico, è iniziato nel febbraio del 1995, diventando in seguito un ottimo mix di piloti, moto, benzina e lubrificanti. Come anticipato, sono tanti i successi raccolti in seguito all’avvio di questa collaborazione, che ha ormai superato i 20 anni: oltre ai 12 titoli piloti (con campioni come Mick Doohan, Alex Criville, Valentino Rossi, Nicky Hayden, Casey Stoner, Marc Marquez), contiamo in totale 151 vittorie e 392 podi tra 500cc e MotoGP. Repsol Honda ha poi vinto per sette volte il campionato a squadre dal 2002, quando è nato il riconoscimento.

Queste le parole di Tetsuhiro Kuwata, CEO HRC: “Siamo davvero contenti di questo rinnovo con Repsol, il nostro sponsor principale fino a fine 2018. Quest’anno celebriamo il dodicesimo titolo insieme, un successo notevole nel Campionato del Mondo. Questo record dimostra il grande valore di questo accordo, che ha portato importanti benefici in termini di sviluppo.”

Siamo orgogliosi di far parte di questo team” ha dichiarato Begoña Elices, Direttore Generale di Comunicazione e della Presidenza Repsol, “e di rinnovare un accordo che ci ha portato molti frutti nel campo dello sport e della tecnologia. Abbiamo due piloti eccezionali come Marc Marquez e Dani Pedrosa, che rappresentano perfettamente i valori di Repsol come il lavoro di squadra e la voglia di migliorare. L’alta competizione è il miglior incentivo per noi come compagnia globale per cercare di raggiungere i nostri obiettivi.”  

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy