MotoGP Qatar La griglia di partenza, Maverick Vinales in pole

MotoGP Qatar La griglia di partenza, Maverick Vinales in pole

Cancellate le qualifiche, sarà Maverick Vinales a scattare dalla pole con accanto Iannone e Marquez. Quinto Dovizioso, 10° Rossi a precedere Petrucci e Lorenzo.

Si chiude con un nulla di fatto la giornata di qualifiche, in cui si dovevano decidere le griglie di partenza in vista delle gare di domenica. La pioggia battente caduta sia durante la notte che nel corso della mattinata ha reso la pista di Losail impraticabile: dopo alcuni cambi di orario in giornata e varie prove in pista da parte della Commissione di Sicurezza, si è deciso di annullare i turni di qualifiche, con la griglia di partenza decise quindi dalla classifica combinata delle tre sessioni di libere fin qui disputate.

È Maverick Vinales, dominatore dei test invernali ed autore del miglior tempo assoluto nel corso della prima sessione di libere, ad ottenere così la pole position della prima gara di questa stagione 2017. A mezzo secondo dallo spagnolo di Yamaha troviamo Andrea Iannone, alla prima gara con Suzuki e autore di un gran tempo nell’ultimo turno di libere del venerdì che gli vale quindi la seconda casella in griglia, mentre chiude la prima fila la Honda del campione del mondo in carica Marc Marquez.

Scatta dalla quarta posizione il rookie Johann Zarco, alla sua prima gara nella categoria regina, seguito da Andrea Dovizioso e dal compagno di marca Scott Redding. Apre la terza fila l’altra Honda ufficiale guidata da Dani Pedrosa, seguito da un altro rookie, Jonas Folger, e da Cal Crutchlow, mentre chiude la top ten Valentino Rossi. La prima gara da ducatista di Jorge Lorenzo sarà in rimonta: il maiorchino scatterà domani dalla dodicesima casella in griglia.

LA GRIGLIA DI PARTENZA DELLA MOTOGP A LOSAIL

1- Maverick Vinales – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1

2- Andrea Iannone – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR

3- Marc Marquez – Repsol Honda Team – Honda RC213V

4- Johann Zarco – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1

5- Andrea Dovizioso – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP

6- Scott Redding – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP

7- Dani Pedrosa – Repsol Honda Team – Honda RC213V

8- Jonas Folger – Monster Yamaha Tech 3 – Yamaha YZR M1

9- Cal Crutchlow – LCR Honda – Honda RC213V

10- Valentino Rossi – Movistar Yamaha MotoGP – Yamaha YZR M1

11- Danilo Petrucci – OCTO Pramac Racing – Ducati Desmosedici GP

12- Jorge Lorenzo – Ducati Team – Ducati Desmosedici GP

13- Alvaro Bautista – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP

14- Loris Baz – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP15

15- Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP

16- Jack Miller – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V

17- Karel Abraham – Pull&Bear Aspar Team – Ducati Desmosedici GP15

18- Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – Suzuki GSX-RR

19- Tito Rabat – EG 0,0 Marc VDS – Honda RC213V

20- Hector Barbera – Reale Avintia Racing – Ducati Desmosedici GP

21- Sam Lowes – Aprilia Racing Team Gresini – Aprilia RS-GP

22- Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16

23- Bradley Smith – Red Bull KTM Factory Racing – KTM RC16

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy