MotoGP Misano, Qualifiche: Pole e record della pista per Jorge Lorenzo

MotoGP Misano, Qualifiche: Pole e record della pista per Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo si assicura una nuova pole position, stampando anche il nuovo record della pista. In prima fila con lui Jack Miller e Maverick Viñales.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Nuova pole position in rosso e nuovo record della pista in 1:31.629: Jorge Lorenzo chiude così le qualifiche sul tracciato di Misano Adriatico, imprendibile visti i quasi tre decimi di margine rifilati al compagno di marca Jack Miller, ottimo secondo in griglia a precedere Maverick Viñales, che proprio all’ultimo relega Andrea Dovizioso in seconda fila, mentre cade Marc Marquez ed è quinto. Appuntamento da non perdere: domenica 9 settembre alle 14.00 prenderà il via un altro emozionante Gran Premio per la MotoGP.

Comincia la Q2 con un primo tentativo davvero importante di Lorenzo, che stampa il nuovo record del tracciato in 1:31.763, staccando di circa due decimi Marquez. Il campione in carica cerca di migliorarsi, ma finisce nella ghiaia alla curva 15 distruggendo la moto: il pilota di rialza e corre subito ai box per ripartire sulla seconda moto, mentre Miller si porta provvisoriamente in seconda piazza. Ultimi minuti e si accende la battaglia finale, mentre cadono Crutchlow e Morbidelli. Jorge Lorenzo lima ancora il suo miglior crono, assicurandosi una nuova pole position, ma impressiona anche Jack Miller, che alla fine è secondo. Maverick Viñales si prende all’ultimo la prima fila, superando Andrea Dovizioso. Quinta piazza per Marc Marquez, seguito da Cal Crutchlow e Valentiino Rossi, con Danilo Petrucci ottavo a precedere Johann Zarco, Alex Rins, Dani Pedrosa e Franco Morbidelli.

La Q1 è una sessione decisamente incandescente fin dai primi momenti, quando tutti i piloti sono immediamente in pista per dare vita alla battaglia per assicurarsi le prime due posizioni. Pedrosa, Morbidelli, Pirro e Iannone i principali protagonisti, mentre segnaliamo le cadute di Abraham e proprio della wild card Ducati: il secondo è ripartito, ma la possibilità di giocarsi l’accesso alla Q2 è sfumato. Negli ultimi minuti, con Dani Pedrosa che si assicura la prima piazza, è il rookie Franco Morbidelli a conquistare la seconda posizione utile, mentre Iannone e Pirro sono i primi esclusi.

La classifica della Q2

Cattura

La griglia di partenza

Cattura1

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy