MotoGP, Le Mans: Marc Marquez “Sto vivendo un periodo ‘dolce’ con la mia moto”

MotoGP, Le Mans: Marc Marquez “Sto vivendo un periodo ‘dolce’ con la mia moto”

Il pilota Repsol Honda Team al momento è il padrone assoluto del Motomondiale, come dimostra anche la gara a Le Mans. Pedrosa invece lotta contro un fisico non a posto e chiude 5°.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

In cinque gare abbiamo assistito a tre Gran Premi letteralmente dominati dal campione del mondo in carica ed attuale leader iridato Marc Marquez, che non si smentisce nemmeno a Le Mans e coglie il terzo successo consecutivo. Si tratta della vittoria numero 38 in MotoGP per il pilota di Cervera, che ha eguagliato così Casey Stoner, ma è riuscito anche ad aumentare il vantaggio iridato, complici anche gli incidenti di Zarco e Dovizioso: l’attuale secondo classificato, Viñales, è a 36 punti di ritardo. Si chiude con un importante quinto posto un GP complesso per Dani Pedrosa, che accusa non è ancora a posto al polso operato di recente ed in più accusa i postumi dell’incidente a Jerez de la Frontera (anca malridotta e presenza di liquido nella zona interessata dal botto dopo il volo).

Marc Marquez
“Sono particolarmente contento di questa vittoria, visto che per me Le Mans è una delle piste più difficili! In gara ero l’unico con la gomma posteriore dura e questo mi ha spinto ad un approccio differente, sapendo che ci avrebbe messo di più ad entrare in temperatura. Nel corso del warm up però ho visto che la gomma, una volta scaldata, è molto competitiva ed infatti sono riuscito a mantenere un buon ritmo. Ad essere sincero però la situazione non era facile all’inizio: Zarco mi aveva toccato alla seconda curva e sono andato un po’ largo, poi Iannone è caduto e quasi mi ha colpito, quindi ho perso qualche posizione. Ho deciso di rimanere calmo per un po’, ma quando ho visto Dovizioso e Zarco a terra ho cambiato tattica. Ad un certo punto però ho rischiato grosso alla curva 3, dov’ero già caduto nella terza sessione di libere, ed è per questo che ho iniziato a fare maggiore attenzione, cercando di evitare la caduta. Sto vivendo un periodo ‘dolce’ con la mia moto e quand’è così si lavora ancora meglio. Non è che la situazione diventi più facile, ma riesci a fare tutto in modo più ‘naturale’. La stagione però è ancora lunga e non tutte le gare saranno uguali, ma noi dobbiamo lavorare come sempre.”

Dani Pedrosa
“Il quinto posto è un buon risultato visto il fine settimana e le mie condizioni fisiche. Guardando il lato positivo, abbiamo recuperato cinque posizioni dalla decima casella in griglia, una cosa non così facile su questa pista. Era importante soprattutto non cadere e siamo riusciti a finire la gara, fatto che ci permette di arrivare alla prossima gara con maggiore fiducia. Il nostro ritmo a fine gara era competitivo, anche se non ancora quello che vorremmo. Siamo riusciti a migliorare il set up nel corso del weekend e voglio ringraziare la squadra per questo. Vedremo poi quali saranno le mie condizioni dopo il test della prossima settimana in Catalunya: spero vada meglio, e da lì cercheremo di incrementare le nostre prestazioni.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy