MotoGP: KTM, nuovi Test privati a Brno per la RC16

MotoGP: KTM, nuovi Test privati a Brno per la RC16

La KTM RC16 MotoGP scenderà in pista nei prossimi giorni per una tre giorni di Test a Brno, intanto è caccia al pilota che affiancherà Bradley Smith…

1 Commento

Mentre la carovana del Motomondiale ha fatto ritorno in Europa per il Gran Premio di Spagna a Jerez de la Frontera, a Mattighofen si lavora per il 2017. Nei prossimi giorni, più precisamente mercoledì 27 e giovedì 28 febbraio, il test team KTM MotoGP tornerà in pista con i collaudatori ufficiali Mika Kallio e Randy De Puniet per una probante due-giorni di prove all’Automotodrom Brno finalizzati allo sviluppo della nuova RC16.

Aspettando la Presentazione ufficiale in programma il 14 agosto prossimo al Red Bull Ring di Spielberg in occasione del GP d’Austria del Motomondiale, il KTM MotoGP Factory Team ha scelto il Masaryk Circuit per far macinare ulteriori chilometri alla nuova RC16, in precedenza scesa in pista proprio a Spielberg, Portimao, Valencia, Jerez e nuovamente Valencia nel mese di marzo.

Al momento sono confermati i soli Kallio e De Puniet in questa sessione di test organizzata in Repubblica Ceca, ma la casa di Mattighofen può inoltre contare sull’apporto di Alex Hofmann e Thomas Luthi sempre con contratto da collaudatori ufficiali del progetto.

La KTM RC16 MotoGP debutterà da wild card in occasione dell’ultimo GP 2016 in programma a Valencia, mentre per la stagione 2017 l’unica incertezza è legata a chi affiancherà il già annunciato Bradley Smith. Contattati diversi top rider, tramontate diverse ipotesi frutto esclusivamente delle supposizioni dei media (in primis Dani Pedrosa: incompatibile una nuova convivenza con l’ex capotecnico Mike Leitner), non è esclusa la possibilità di puntare su di un talento emergente al momento fuori dai ‘radar’ delle varie voci di mercato…

1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sbulbor - 11 mesi fa

    Secondo me la KTM andrà avvicinandosi alla VR46, nel futuro potrebbe essere un approdo in motogp per i piloti dell’Academy.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy