MotoGP: Jordi Torres correrà anche a Valencia

MotoGP: Jordi Torres correrà anche a Valencia

Nonostante la recente operazione al pollice sinistro, Jordi Torres sarà regolarmente in pista a Valencia. Ultimo GP anche per Xavier Simeon, prossimo al debutto in MotoE.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Reale Avintia Racing si appresta a vivere l’ultimo Gran Premio della stagione con la stessa formazione con cui ha corso da Aragón: accanto a Xavier Simeon (alla sua ultima gara in MotoGP prima del debutto in MotoE) infatti torna Jordi Torres. Apparso precedentemente in dubbio per l’operazione necessaria per sistemare il pollice della mano sinistra fratturato nel corso delle prove libere a Sepang, il pilota di Rubí ha ricevuto l’ok dai medici e sarà regolarmente in pista da venerdì mattina.

“Affrontiamo un tracciato di casa e sarà un momento speciale” ha dichiarato Torres. “Sfortunatamente non sarò al meglio fisicamente, ma ogni giorno facciamo passi avanti. Se riusciremo a realizzare una piccola modifica al manubrio in modo da non dover appoggiare troppo il dito, credo di poter fare bene. Voglio ringraziare il dottor Mir e la squadra per la rapidità con cui si è risolto tutto.” Pensa poi al tracciato valenciano: “Si tratta di una pista molto tecnica, sulla quale mi sono sempre trovato bene, anche se devo ammettere che non ci corro da tanto tempo.”

Come detto, per Xavier Simeon si tratterà dell’ultimo appuntamento in MotoGP, visto che dall’anno prossimo sarà impegnato in FIM Enel MotoE World Cup, ma a Valencia potrà usufruire ancora una volta della Desmosedici GP 2017 di Tito Rabat, con la speranza di chiudere ancora a punti. “Sarà un Gran Premio emozionante” ha dichiarato il pilota belga. “Auguro a Tito di tornare in forma il più presto possibile, ma correre con la sua GP17 sarà importante. Voglio chiudere la mia carriera in MotoGP nel miglior modo possibile, su un tracciato che mi piace molto, e voglio godermi ogni minuto in questo fine settimana.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy