MotoGP: Il Brasile potrebbe far parte del calendario dal 2021

MotoGP: Il Brasile potrebbe far parte del calendario dal 2021

Il Campionato del Mondo MotoGP potrebbe avere un nuovo paese da visitare: è stato firmato un preaccordo, con la speranza di tornare in Brasile nel 2021.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Arriva la notizia della firma di un precontatto con Rio Motorsports (compagnia brasiliana impegnata in investimenti per lo sviluppo dello sport motociclistico nel paese del Sud America), iniziando quindi un progetto comune per arrivare ad ospitare il Gran Premio del Brasile. L’evento dovrebbe svolgersi di un nuovo tracciato da realizzare nella metropoli sudamericana di Rio de Janiero. Se ottenesse l’omologazione, il circuito entrerebbe a far parte del calendario del Motomondiale nel 2021, riportando quindi le due ruote a competere in Brasile.

Non dimentichiamo infatti che non sarebbe una novità ritrovare il Campionato del Mondo MotoGP in questa nazione dell’America Latina: esisteva infatti l’Autódromo Internacional Nelson Piquet, meglio noto come Circuito di Jacarepaguá, un tracciato automobilistico permanente sede del Gran Premio motociclistico del Brasile dal 1995 al 1997 e dal 1999 al 2004, prima di essere chiuso ed in seguito demolito nel 2012 per fare posto ad una struttura che potesse ospitare i Giochi Olimpici del 2016.

“Gli abitanti di Rio hanno sempre visto la MotoGP con grande entusiasmo” ha dichiarato JR Pereira, Direttore Operativo Rio Motorsports. “Siamo felici dell’interesse di Dorna per riportare il Motomondiale in Brasile, su un circuito che speriamo possa essere costruito a Rio de Janiero. La città ha una vocazione per i maggiori eventi sportivi e vuole mantenere lo stesso livello di esperienza e competenza mostrato in altre occasioni.”

“Saremmo davvero contenti di riportare la MotoGP in Brasile” ha aggiunto Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports, “e questa è una bellissima notizia per il Campionato e per i fan sudamericani. Il nostro sport è globale ed aggiungere un altro paese al nostro calendario, specialmente uno come il Brasile, è sempre qualcosa a cui si aspira. Sarebbe un piacere per noi tornare in un continente conosciuto per la passione e l’atmosfera incredibile.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy