MotoGP: HRC estende il contratto con Cal Crutchlow fino al 2020

MotoGP: HRC estende il contratto con Cal Crutchlow fino al 2020

Nuovo contratto per Cal Crutchlow: HRC ha deciso di estendere l’accordo con il pilota britannico, che rimarrà in LCR Honda fino al 2020.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Cal Crutchlow rimarrà legato a HRC e LCR Honda fino al 2020: arriva oggi l’annuncio da parte della casa dell’ala dorata e della squadra di Lucio Cecchinello, contenti di quanto ottenuto dal pilota britannico fino a questo momento ed intenzionati quindi a mantenerlo con loro, estendendo quindi di un altro anno l’accordo precedentemente firmato. Pilota HRC dal 2015 sempre con LCR, Crutchlow ha ottenuti importanti risultati: sette podi complessivi, inclusi tre successi, e due pole position, oltre ad apportare un contributo di peso allo sviluppo della RC213V.

“Sono davvero contento dell’estensione del contratto con Honda HRC e LCR Honda Team” ha dichiarato il pilota di Coventry. “Abbiamo lavorato duramente insieme e abbiamo ottenuto grandi risultati, ma chiaramente continueremo così. Come ho già detto in passato, ho sempre avuto il massimo supporto possibile sia da Honda che da Lucio e dalla sua squadra: hanno sempre svolto un eccellente lavoro per fornirmi una moto competitiva ogni fine settimana.”

“Siamo contenti di poter fare questo annuncio” ha aggiunto Yoshishige Nomura, Presidente Honda Racing Corporation. “L’anno scorso abbiamo firmato con lui un contratto per il 2018 ed il 2019 come pilota factory HRC, ma dopo quanto visto quest’anno abbiamo deciso che si merita questo status e gliel’abbiamo dimostrato con un nuovo accordo valido fino al 2020. Conosciamo Cal molto bene e fin dal suo arrivo nel 2015 ha lavorato duramente per ottenere buoni risultati, oltre a fornire un aiuto importante nello sviluppo della RC213V.”

Chiara soddisfazione anche da parte di Lucio Cecchinello, il boss di LCR Honda: “Siamo contenti di continuare a lavorare con Cal almeno fino al 2020. Penso che abbia dimostrato un gran talento fin dal suo arrivo e, una volta di più, voglio ringraziarlo per i risultati ottenuti fino a questo momento. Il team LCR continuerà a supportarlo nel miglior modo possibile, grazie anche a HRC ed ai nostri partner.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy