MotoGP, Austin: Valentino Rossi “Meglio guardare avanti, importante tornare in sella”

MotoGP, Austin: Valentino Rossi “Meglio guardare avanti, importante tornare in sella”

Valentino Rossi risponde ai giornalisti presenti in hospitality Yamaha, cercando di calmare gli animi: “Tornare in pista è quello che ci serve.”

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Alla vigilia delle prime prove libere ad Austin, Valentino Rossi è tornato a parlare del Gran Premio d’Argentina, rispondendo alle domande dei giornalisti nel corso del debrief svolto nella hospitality Yamaha.

“Non so cosa succederà nel corso del campionato” ha esordito il pilota di Tavullia. “Guardiamo al futuro ed a questo fine settimana, sarà importante tornare in sella e dare il massimo da subito. Il circuito è difficile e ci sarà tanto lavoro da fare.”

“Qualche ripensamento a proposito delle forti dichiarazioni rilasciate subito dopo la gara? “Mi sono guardato di nuovo il Gran Premio e penso esattamente quello che ho detto, non ritratto nulla, ma è meglio guardare avanti.” Al che gli fanno notare che qualcosa di simile è accaduto anche tra Senna e Prost, che però in seguito si sono seduti assieme a parlare. Non è il caso di fare lo stesso? “Forse adesso non è il momento di parlare, magari in futuro. In ogni caso sono due situazioni diverse, loro si stavano giocando il mondiale, per noi invece non aveva senso visto che era solo la seconda gara.”

La penalità è arrivata solo per Marquez, invece a Zarco. Rossi condivide questa decisione? “Marquez ha fatto di peggio. Certo, non è bello ciò che ha fatto Zarco, ma la situazione è questa.” “Lo stato d’animo è comunque buono, tornare in pista è ciò che serve a tutti in questo momento” ha poi aggiunto il Dottore.

Negli ultimi giorni poi era circolata una voce secondo cui a Yamaha non sarebbe piaciuto l’atteggiamento di Alessio Salucci, amico di Valentino Rossi, che aveva ‘cacciato’ Marquez, venuto al box a scusarsi. “Non è assolutamente vero” ha dichiarato il pilota di Tavullia, “si tratta di un giornalista che si è inventato tutto, ma ci sono stati screzi anche in passato con la mia famiglia.”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy