MotoGP, Aragón: Jorge Lorenzo “Marquez scusati o mi vendicherò”

MotoGP, Aragón: Jorge Lorenzo “Marquez scusati o mi vendicherò”

Il maiorchino si presenta alla stampa in stampelle e lamenta di una scorrettezza alla prima curva. Che nessuno ha visto

di andrè cazeneuve/paddock-gp.com
Jorge Lorenzo Aragon 2018

L’incidente alla prima curva del GP di Aragon lascerà tracce tra Jorge Lorenzo e Marc Marquez: i due saranno compagni di squadra a Honda il prossimo anno. Il rapporto si è incrinato prima del previsto, causa una presunta scorrettezza del pilota Honda che ha lasciato Lorenzo sul terreno. Il maiorchino si è presentato alla stampa in stampelle, pretendendo le scuse dell’avversario. Altrimenti, ha detto, ci penserà da solo a sistemare le cose. Che bella atmosfera in previsione 2019!

Con un occhio nero e un piede ingessato, Jorge Lorenzo ha spiegato così la sua disavventura: “Arrivando dalla traiettoria interna Marquez mi ha impedito di fare la mia linea, mandandomi fuori strada. Per non perdere terreno ho aperto il gas ma la moto mi ha lanciato in alto. Non vado in direzione gara perchè so già cosa mi direbbero. Dall’esterno la scorrettezza non si è notata, ed è la seconda cosa che mi fa arrabbiare.

Lorenzo ha subito la lussazione dell’alluce e una microfrattura del piede destro: dieci giorni di convalescenza. “La mia gara è stata rovinata, così come la mia possibilità di vincere. La fine della stagione non sarà facile ora. Non so se potrò andare in Thailandia. Spero solo che Marc venga a vedere le mie condizioni fisiche e si scusi. La direzione gara dà penalità per incidenti che sembrano più gravi, ma per le cose che non si notano dall’esterno non fanno nulla. Un episodio simile era già successo in Austria e Silverstone nel 2014 con Marc. Se non cambia le cose dovrò cambiare il mio stile e guidare in un modo che non mi piace”

Leggi qui l’articolo originale su Paddock-GP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy