MotoGP Andrea Dovizioso “Bello arrivare a Misano da leader iridato”

MotoGP Andrea Dovizioso “Bello arrivare a Misano da leader iridato”

Andrea Dovizioso vuole un gran risultato anche in casa, Jorge Lorenzo cerca conferme, mentre Michele Pirro è pronto per la seconda wild card del 2017.

La seconda gara di casa del team Ducati si apre con uno dei suoi piloti che occupa la prima posizione in classifica iridata. La vittoria di Andrea Dovizioso a Silverstone ha infatti permesso al pilota italiano di portarsi nuovamente davanti a tutti, un risultato che fa sognare in grande i tifosi della rossa.

‘Dovi’ è pronto a regalarsi un grande risultato su una pista sulla quale non è mai salito sul podio, ma non è meno determinato Jorge Lorenzo: per il maiorchino si registrano costanti segnali di crescita ed un ulteriore salto di qualità potrebbe esserci a Misano, circuito sul quale vanta ben tre vittorie e quattro secondi posti. La formazione aumenta, perché vedremo in azione anche Michele Pirro, alla seconda wild card stagionale e settimo l’anno scorso su questa pista.

“Fantastico arrivare su questo tracciato da leader iridato” commenta Dovizioso, “anche se mi dispiace che Rossi non ci sia, sarebbe stato interessante battagliare con lui. In passato non ci siamo trovati troppo bene su questa pista, ma i test svolti due settimane fa sono stati positivi e ci sentiamo in forma. L’obiettivo è portare a casa il miglior risultato possibile.”

Ottimismo anche da parte di Lorenzo in vista della tappa a Misano, con un occhio alla gara precedente: “Il GP di Silverstone è stato positivo, il distacco dal vincitore è stato il minimo finora e Andrea ha vinto, diventando leader iridato. L’atmosfera in Ducati è davvero ottima. A Misano però dovremo confermare questi progressi, basandoci anche sui dati raccolti durante i test privati. Questo è uno dei miei circuiti preferiti, ho vinto varie volte e non vedo l’ora di correre per la prima volta con la Desmosedici.”

“Arriviamo in testa alla classifica piloti grazie a Dovizioso” ha poi aggiunto Pirro, “ed io darò il massimo per inserirmi tra i migliori. Per noi è un momento davvero fantastico, ma dobbiamo mantenerci concentrati in modo da gestire con lucidità ogni situazione. Il potenziale è grande e dobbiamo sfruttarlo.”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy