Moto3 Test Jerez: prove concluse in Andalusia per 4 squadre

Moto3 Test Jerez: prove concluse in Andalusia per 4 squadre

Red Bull KTM Ajo, Leopard Racing, Drive M7 SIC e Schedl GP Racing portano a termine l’unica giornata di Test privati Moto3 a Jerez de la Frontera

Superato il “nulla di fatto” di ieri con piloti e meccanici costretti ad incrociare le braccia ai box per il forte vento (folate superiori ai 70 km/h), oggi a Jerez de la Frontera le quattro squadre del Mondiale Moto3 presenti sono regolarmente scese in pista. In una giornata mitigata da condizioni climatiche favorevoli, sin dal semaforo verde delle 10:00 in punto i piloti di Red Bull KTM Ajo (Brad Binder e Bo Bendsneyder), Leopard Racing (Fabio Quartararo, Joan Mir ed il nostro Andrea Locatelli), Drive M7 SIC (Jakub Kornfeil e Adam Norrodin) più Schedl GP Racing (Philipp Öttl) hanno affrontato l’unico giorno di prove a disposizione e da ‘conteggiare’ nel carnet di 10 giornate concesse dal regolamento sportivo 2016.

Senza particolari contrattempi a dispetto di quanto accaduto per le squadre della Moto2 (a terra Johann Zarco, Miguel Oliveira e Sandro Cortese senza conseguenze), alcuni piloti sono stati in grado di completare quasi 100 giri nel corso delle otto di attività con la bandiera a scacchi esposta soltanto alle 18:00. Tra gli ‘stacanovisti’ di giornata non è mancato Fabio Quartararo, alla ricerca del miglior adattamento con la KTM RC 250 GP del Leopard Racing e, senza comunicare i tempi, mostratosi soddisfatto del lavoro compiuto con tutta la squadra in questa sua terza uscita stagionale dopo Barcellona e Valencia.

Accanto a ‘El Diablo’, proprio a Jerez laureatosi per la prima volta Campione del CEV Moto3 nel 2013 (e poleman lo scorso mese di aprile nel Mondiale con Honda Monlau), hanno macinato chilometri anche i suoi compagni di squadra Joan Mir ed Andrea Locatelli, quest’ultimo suo malgrado rimasto fermo a bordo pista a metà giornata per un piccolo imprevisto.

Proseguito senza soste anche il lavoro al box Red Bull KTM Ajo con il ‘capitano’ Brad Binder (velocissimo nei giorni scorsi a Valencia) ed il Campione Red Bull MotoGP Rookies Cup in carica Bo Bendsneyder (all’esordio quest’anno nel Mondiale), discorso analogo per Philipp Öttl (tanti giri compiuti con la KTM schierata dal team da quest’anno gestito da papà Peter) e per la coppia Drive M7 SIC formata da Jakub Kornfeil e Adam Norrodin, gli unici piloti Honda presenti in Andalusia.

Brad Binder in sella alla KTM RC 250 GP 2016 ufficiale

 

Archiviato questo giorno di prove, la stra-grande maggioranza delle squadre tornerà in pista proprio a Jerez il 23-24 febbraio prossimi, prima effettiva occasione del 2016 per assistere al confronto tra i team di riferimento di KTM, Honda e Mahindra.

Foto Circuito de Jerez – SIC fotografos.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy