Moto2 Test Jerez Giorno 3 “Febbre” da record per Alex Marquez

Moto2 Test Jerez Giorno 3 “Febbre” da record per Alex Marquez

Un febbricitante Alex Marquez scende sotto il primato della pista nella conclusiva giornata di Test Moto2 a Jerez, Franco Morbidelli è 2°.

Il primo 1’41” è arrivato proprio alla conclusione della tre-giorni di Test IRTA ufficiali della Moto2 a Jerez de la Frontera. Un febbricitante Alex Marquez in 1’41″989 ha stampato il primato “ufficioso” della categoria sul tracciato andaluso riuscendo ad avere ragione per 114 millesimi del proprio compagno di squadra Franco Morbidelli (2° a completare l’1-2 targato Marc VDS), con le novità 2017 rappresentate dalla KTM e Suter rispettivamente in terza e quarta posizione con Miguel Oliveira (1’42″333) e Dominique Aegerter (1’42″336). Detto di Morbidelli, tra gli italiani si confermano su convincenti livelli di competitività Mattia Pasini (Italtrans Racing Team) e Luca Marini (Forward Racing), aspettando la controprova settimana prossima nei conclusivi test pre-campionato in Qatar.

ALEX MARQUEZ: FEBBRE A 39° E RECORD – Per quanto debilitato dalla febbre (39°!), Alex Marquez ha trovato il modo di tirare fuori il massimo dalla KALEX 2017 del Marc VDS Racing Team. Alla sua terza stagione in Moto2 dopo un biennio non facile (e perplessità sulla rinnovata fiducia della squadra riposta in lui…), il Campione del Mondo Moto3 2014 nel turno mattutino disputatosi con temperature più fresche ha fermato i cronometri sull’1’41″989, primo ed unico in questa tre-giorni di attività ad infrangere il muro dell’1’42”. Un gran bel giro per Marquez Jr, chiaramente sotto alla pole 2016 di Sam Lowes (1’42″408) ed al tempo di Takaaki Nakagami dello scorso mese di novembre (1’42″181), vicino all’impressionante 1’41″730 ottenuto ai Test IRTA 2016 da Axel Pons. Sarà la stagione del riscatto per Alex Marquez?

CONFERMA DI MORBIDELLI – Se Marquez si è preso la “pole” di giornata (e dei test), Franco Morbidelli è rimasto in scia al suo compagno di squadra completando l’1-2 targato Marc VDS, ma soprattutto si è ribadito quale pilota più competitivo in pista in termini di costanza di rendimento sul passo-gara. Il ‘Morbido’ si pone legittimamente tra i potenziali candidati al titolo iridato 2017, in una giornata che ha riservato conferme sul fronte italiano: Mattia Pasini ha staccato il sesto tempo assoluto con la KALEX Italtrans, 11° (a 7/10 dalla vetta) Luca Marini, unico portacolori Forward Racing complice il forfait di Lorenzo Baldassarri. Per quanto concerne gli altri italiani Simone Corsi (Speed Up) è 19°, seguono gli esordienti Francesco Bagnaia (KALEX Sky Racing Team VR46, 21°) e Andrea Locatelli (KALEX Italtrans, 23°), in coda al gruppo Axel Bassani (Speed Up, 30°) con Stefano Manzi (31°) salito oggi in sella per verificare la ripresa dalla distorsione al ginocchio sinistro rimediata nei Test di Valencia. Il portacolori dello Sky Racing Team VR46 ha compiuto pochi giri, nella speranza di ritrovare la miglior forma fisica per i prossimi Test in Qatar.

KTM E SUTER CONVINCONO, ANCHE I ROOKIE – Moto2 una categoria poco interessante sul profilo tecnico? Può darsi, ma quest’anno se non altro l’egemonia KALEX potrebbe essere messa in discussione grazie a due valide concorrenti: KTM e Suter. Dopo il miglior tempo nell’inaugurale giornata di attività, Miguel Oliveira ha staccato il terzo tempo assoluto a pochi decimi dalla vetta confermando il potenziale del telaio a traliccio di tubi “Made in Mattighofen” schierato con i colori ufficiali Red Bull KTM Ajo. Bene anche la nuova Suter MMX2 con la “firma” italiana di Alessandro Giussani, addirittura 4° con Dominique Aegerter (Kiefer Racing). Da segnalare anche il rendimento di alcuni esordienti che potrebbero vivacizzare la contesa quest’anno: Jorge Navarro con il team Gresini è addirittura 5° assoluto, bene anche Fabio Quartararo (8°), il cui passaggio in Moto2 con il Pons Racing sembra aver giovato e non poco. Brutta tegola invece per il valenciano Iker Lecuona, caduto nella mattinata con fratture (clavicola compresa) al seguito: salterà sicuramente il primo GP 2017 a Losail.

APPUNTAMENTO IN QATAR – Conclusa la tre-giorni di prove in Andalusia, le squadre hanno ricevuto da ExternPro i motori ufficiali Honda CBR 600RR per la stagione 2017 con un’iniezione di potenza (nell’ordine di un paio di cavalli…) rispetto al recente passato. Nei conclusivi Test pre-campionato del 17-19 marzo prossimi, sotto le luci dei riflettori del Losail International Circuit, ci saranno pertanto pari condizioni per tutti, giusto a pochi giorni dal debutto in gara stagionale sempre sul circuito qatariota…

Moto2™ World Championship 2017
Test IRTA Jerez de la Frontera
Classifica 3° Giorno (venerdì 19 marzo)

01- Alex Marquez – EG 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – 1’41.989
02- Franco Morbidelli – EG 0,0 Marc VDS – KALEX Moto2 – + 0.114
03- Miguel Oliveira – Red Bull KTM Ajo – KTM Moto2 – + 0.344
04- Dominique Aegerter – Kiefer Racing – Suter MMX2 – + 0.347
05- Jorge Navarro – Federal Oil Gresini Moto2 – KALEX Moto2 – + 0.387
06- Mattia Pasini – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.485
07- Takaaki Nakagami – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 0.507
08- Fabio Quartararo – Pons HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.510
09- Axel Pons – RW Racing GP – KALEX Moto2 – + 0.511
10- Thomas Luthi – carXpert Interwetten – KALEX Moto2 – + 0.534
11- Luca Marini – Forward Racing Team – KALEX Moto2 – + 0.703
12- Danny Kent – Kiefer Racing – Suter MMX2 – + 0.771
13- Yonny Hernandez – AGR Team – KALEX Moto2 – + 0.888
14- Hafizh Syahrin – Petronas Raceline Malaysia – KALEX Moto2 – + 0.906
15- Edgar Pons – Pons HP 40 – KALEX Moto2 – + 0.908
16- Khairul Idham Pawi – IDEMITSU Honda Team Asia – KALEX Moto2 – + 0.988
17- Xavi Vierge – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.014
18- Xavier Simeon – Tasca Racing Scuderia Moto2 – KALEX Moto2 – + 1.089
19- Simone Corsi – Speed Up Racing – Speed Up SF7 – + 1.096
20- Tetsuta Nagashima – Teluru SAG Team – KALEX Moto2 – + 1.146
21- Francesco Bagnaia – Sky Racing Team VR46 – KALEX Moto2 – + 1.181
22- Sandro Cortese – Dynavolt Intact GP – Suter MMX2 – + 1.370
23- Andrea Locatelli – Italtrans Racing Team – KALEX Moto2 – + 1.423
24- Jesko Raffin – Garage Plus Interwetten – KALEX Moto2 – + 1.435
25- Marcel Schrotter – Dynavolt Intact GP – Suter MMX2 – + 1.469
26- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM Moto2 – + 1.510
27- Remy Gardner – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.831
28- Isaac Vinales – SAG Team – KALEX Moto2 – + 1.952
29- Iker Lecuona – Garage Plus Interwetten – KALEX Moto2 – + 2.227
30- Axel Bassani – Speed Up Racing – Speed Up SF7 – + 2.580
31- Stefano Manzi – Sky Racing Team VR46 – KALEX Moto2 – + 4.352

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy