Moto2: Steven Odendaal e Bo Bendsneyder i piloti NTS RW Racing nel 2019

Moto2: Steven Odendaal e Bo Bendsneyder i piloti NTS RW Racing nel 2019

Confermata la line-up di piloti con cui NTS RW Racing GP disputerà la stagione 2019: rimane Steven Odendaal, che affiancherà Bo Bendsneyder.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Ufficializzati i due piloti con cui NTS RW Racing GP disputerà la stagione 2019 nella categoria Moto2 del Campionato del Mondo: dopo aver confermato l’arrivo di Bo Bendsneyder a Misano, che ha firmato un biennale con la squadra, ecco completato il duo con il rinnovo di Steven Odendaal, che rimarrà parte dello stesso team per un’altra stagione. Una conferma ed un volto nuovo in squadra, per quella che sarà la seconda annata iridata del nuovo costruttore giapponese NTS, portato al debutto quest’anno dal team olandese con l’obiettivo di diventare un’ulteriore alternativa a KTM, KALEX e Tech 3 in Moto2.

Queste la parole del Team Manager Jarno Janssen: “Dopo aver annunciato l’arrivo di Bo Bendsneyder nel 2019, siamo lieti di confermare Steven Odendaal per la prossima stagione. Lui è stato coinvolto nel progetto fin dal primo giorno e per noi è un pilota importante anche per il suo stile di guida e la sua conoscenza del telaio.” Per quanto riguarda poi i cambi da adoperare per la prossima annata, “Recentemente abbiamo completato due giorni di test a Valencia e lunedì proveremo di nuovo il motore Triumph con il nostro collaudatore Alex de Angelis. L’obiettivo è arrivare preparati ai primi test ufficiali a novembre, da realizzare a Jerez con Bo e Steven.”

Sudafricano, classe 1993, Steven Odendaal debutta nel Mondiale nel 2011, quando disputa sei wild card nella categoria intermedia in sella ad una Suter MMXI. Nel 2012 è attivo nel CEV, ma non mancano due presenze mondiali in sostituzione dell’infortunato Ricky Cardús, prima di disputare l’anno successivo la sua prima stagione completa in Moto2 con Arguiñano & Gines Racing: il suo miglior piazzamento è un 18° posto in Australia, quindi mai a punti. Dal 2014 al 2017 è attivo nel CEV Moto2 e nella categoria 600 del SuperGP Champions Trophy: vincerà il primo campionato nel 2015 ed il secondo nel 2014, nel 2016 e nel 2017, ma non mancano alcune wild card iridate. Il 2018 è il suo secondo anno completo nel Campionato del Mondo, in sella alla debuttante NTS NH6 del team RW Racing GP accanto a Joe Roberts: il suo miglior piazzamento è un 15° posto al Mugello, che gli ha permesso di raccogliere il primo punto iridato.

Originario dei Paesi Bassi, classe 1999, Bo Bendsneyder ha iniziato ad ottenere risultati importanti vincendo la Moriwaki Junior Cup (competizione olandese) per due anni consecutivi, prima di arrivare a disputare il CEV Moto3 e la Red Bull Rookies Cup, quest’ultima vinta nel 2015. L’anno successivo approda nella categoria minore del Motomondiale con Red Bull KTM Ajo, ottenendo i suoi primi (e finora unici) podi mondiali in Gran Bretagna ed in Malesia. Dopo un’altra stagione sempre con la stessa squadra, debutta nel 2018 nella categoria Moto2 con Tech 3 Racing accanto a Remy Gardner: i suoi migliori risultati sono alcuni 16° posti, mai quindi a punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy