Moto2 Losail Gara: Prima vittoria per Bagnaia, 2° Baldassarri

Moto2 Losail Gara: Prima vittoria per Bagnaia, 2° Baldassarri

Strepitosa prima vittoria in Moto2 per ‘Pecco’, vincitore di un intenso duello col connazionale Baldassarri, secondo al traguardo. Problemi ai freni per Marquez, che chiude comunque terzo.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

La Moto2 regala grandi soddisfazioni allo sport italiano: Francesco Bagnaia e Lorenzo Baldassarri sono i protagonisti di questa prima gara della stagione, ma è il pilota piemontese ad avere la meglio, conquistando la sua prima vittoria in Moto2. ‘Balda’ è secondo, mentre Alex Marquez, inizialmente in lotta con i due italiani, deve fare i conti con un problema ai freni, riuscendo a chiudere terzo davanti a Mattia Pasini.

Alla partenza assistiamo ad un ottimo scatto di Bagnaia davanti a Baldassarri e Marquez, mentre Oliveira, che ha toccato il posteriore dello spagnolo nello scatto iniziale, finisce largo e perde parecchie posizioni. In poco tempo i primi tre si assicurano un margine costante, ponendosi come i candidati per le posizioni del podio, mentre dietro di loro è battaglia per la quarta piazza tra Pasini, Binder, Schrotter, Oliveira e Vierge.

Il problema al freno posteriore (incandescente) della KALEX di Marquez.
Il problema al freno posteriore (incandescente) della KALEX di Marquez.

La gara è piuttosto tranquilla, con Bagnaia stabilmente in testa mentre Marquez e Baldassarri lottano per la seconda posizione fino a sei giri dalla fine, quando lo spagnolo accusa la rottura del freno posteriore: per lui impossibile continuare a lottare per la vittoria e rischia anche di perdere il podio, con Pasini sempre più vicino.

Non mancano le emozioni all’ultimo giro, con Baldassarri negli scarichi di Bagnaia, in un acceso duello per la vittoria: arriva il primo successo per il pilota Sky Racing VR46, per appena 112 millesimi sul connazionale, mentre Alex Marquez riesce a conquistare il terzo gradino del podio, resistendo alla rimonta di Mattia Pasini. Miguel Oliveira, primo pilota KTM, è quinto davanti al compagno di squadra Brad Binder ed a duo Dynavolt Intact GP, mentre Luca Marini e Jorge Navarro chiudono la top ten. Così gli altri italiani: Simone Corsi è 14°, Andrea Locatelli è 19°, Romano Fenati è 24°, Stefano Manzi è 26°, Federico Fuligni è 29°. Giornata amara per Swiss Innovative Investors, che perde entrambi i suoi piloti per cadute.

Moto2™ World Championship 2018
Grand Prix of Qatar
Classifica Gara

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy