Moto2 Le Mans Prove 3: Thomas Luthi il più veloce

Moto2 Le Mans Prove 3: Thomas Luthi il più veloce

Di Thomas Luthi il miglior tempo nella terza sessione di prove libere Moto2 a Le Mans, Simone Corsi 6°, Lorenzo Baldassarri 7°.

Thomas Luthi si mette in luce in questa ultima sessione di libere Moto2: lo svizzero infatti realizza il miglior tempo del weekend chiudendo il turno al comando. Secondo è Johann Zarco, che precede Jonas Folger e Sam Lowes, ma in top ten ci sono anche Simone Corsi (sesto), Lorenzo Baldassarri (settimo) e Franco Morbidelli (nono).

Si è già concluso il Gran Premio di Le Mans per Sandro Cortese: il pilota tedesco infatti ancora risente della caduta a Jerez, nella quale ha riportato un infortunio al ginocchio destro che quindi non gli permetterà di essere in pista né oggi né domani. Oltre a lui, non ci sono nemmeno Edgar Pons (ancora convalescente a causa dell’epatite) ed Efren Vazquez, infortunato in Texas e sostituito dal pilota americano Danny Eslick.

Nei primi minuti assistiamo alla caduta di Isaac Viñales alla Garage Vert, mentre i piloti sono già molto vicini ai crono registrati ieri: Folger e Luthi si scambiano le posizioni di testa, mentre dietro di loro troviamo Schrotter, Nakagami, Morbidelli, Corsi e Lowes. Il pilota svizzero però riesce a marcare molti giri rapidi, ponendosi in testa, mentre dietro di lui recuperano il campione in carica Zarco, inseritosi nelle prime posizioni, ed il leader iridato, che si avvicina alla testa della classifica. Da registrare altre due cadute: Danny Kent finisce a terra alla Dunlop, mentre Luis Salom cade alla curva 8: nessuna conseguenza per i piloti.

Il turno si chiude senza cambiamenti all’ultimo, con Thomas Luthi che stampa giro più veloce del weekend, cosa che gli vale la prima posizione. subito dietro di lui troviamo il campione in carica Johann Zarco, Jonas Folger (a terra nel corso del turno alla ‘S’ Chemin aux Boeufs) ed il leader iridato Sam Lowes. Ben tre gli italiani in top ten, con Simone Corsi sesto davanti a Lorenzo Baldassarri, mentre Franco Morbidelli è nono. Fuori dalla top ten il vice campione in carica Alex Rins, mentre per quanto riguarda i nostri portacolori, Mattia Pasini è sedicesimo, Luca Marini diciottesimo, mentre Alessandro Tonucci chiude la classifica.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy