Moto2 KTM rinnova con Ajo e Red Bull, confermati Oliveira e Binder

Moto2 KTM rinnova con Ajo e Red Bull, confermati Oliveira e Binder

KTM rinnova per il biennio 2018-2019 con Ajo e Red Bull per la classe Moto2, confermati Miguel Oliveira e Brad Binder anche per la prossima stagione.

Se per la classe Moto3 si parla di un clamoroso disimpegno (ma questa è un’altra storia…), nella giornata odierna KTM ha annunciato il rinnovo con Ajo Motorsport e con il main sponsor Red Bull anche per le prossime 2 stagioni (2018 e 2019) del Mondiale Moto2. Il sodalizio Red Bull KTM Ajo proseguirà pertanto senza cambiamenti di rilievo, dando continuità al progetto ed al programma di sviluppo della WP-KTM Moto2.

All’esordio quest’anno la KTM Moto2 ha già ottenuto 4 podi, 1 pole position ed il terzo posto provvisorio nella classifica di campionato, emblematica conferma della bontà del lavoro compiuto dal Reparto R&D di KTM Racing e WP Performance Systems a Mattighofen. Parallelamente a questo annuncio, Red Bull KTM Ajo ha confermato che per la stagione 2018 sono stati confermati gli attuali piloti, Miguel Oliveira (3° nella generale e reduce da un test con la KTM RC16 MotoGP) ed il Campione del Mondo Moto3 in carica Brad Binder.

Pit Beirer e Aki Ajo: intesa trovata in Moto2 per il prossimo biennio
Pit Beirer e Aki Ajo: intesa trovata in Moto2 per il prossimo biennio
Sono molto felice di continuare questa grande collaborazione con Aki Ajo e l’Ajo Motorsport per le stagioni 2018 e 2019“, ha commentato Pit Beirer, KTM Motorsport Director. “Insieme abbiamo dato vita a questo progetto Moto2 che sta ottenendo risultati migliori rispetto al previsto: siamo secondi nella classifica di campionato costruttori, pertanto per dare maggior stabilità al progetto abbiamo preso la decisione di rinnovare questo sodalizio per il prossimo biennio. Red Bull KTM Ajo continuerà con gli attuali piloti, Miguel Oliveira e Brad Binder, entrambi indispensabili per rendere la nostra moto un riferimento nella categoria. Il nostro obiettivo è di lottare per vincere il titolo mondiale, di conseguenza non risparmieremo risorse per centrare questo traguardo in futuro“.

Siamo molto felici di poter continuare per ulteriori due stagioni questo progetto Moto2 insieme a KTM e Red Bull“, ha ammesso Aki Ajo, dal 2012 al comando della squadra di riferimento KTM tra Moto2 e Moto3, con KALEX Campione del Mondo Moto2 nel precedente biennio con Johann Zarco. “La Moto2 è una classe competitiva dove, per ben figurare, è necessario che tutto sia a posto. In questo nostro primo anno insieme abbiamo ottenuto risultati importanti, ma guardiamo conf iducia al prossimo biennio. Abbiamo deciso di rinnovare la fiducia a Miguel Oliveira e Brad Binder, due piloti di talento che ci hanno aiutato tantissimo nello sviluppo della moto quest’anno“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy