Moto2 Austria, Prove 2: Steven Odendaal al top sotto la pioggia

Moto2 Austria, Prove 2: Steven Odendaal al top sotto la pioggia

Il pilota NTS RW Racing stampa il miglior crono su pista bagnata nelle FP2, seguito dal compagno di squadra Joe Roberts e da Luca Marini.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

In un secondo turno in cui i piloti hanno dovuto prendere contatto con il Red Bull Ring anche in condizioni di bagnato, svettano i due alfieri NTS RW Racing: Steven Odendaal realizza il miglior tempo in questa sessione, seguito dal compagno di squadra Joe Roberts e da Luca Marini, primo dei piloti italiani.

La seconda sessione Moto2 comunica sotto la pioggia, con i piloti quindi costretti a girare in condizioni ben diverse rispetto a quelle trovate al mattino. In questa situazione la classifica è insolita: svetta inizialmente Roberts, seguito da Gardner e Pawi, ma sono evidenti le difficoltà dei piloti in pista in queste condizioni, spesso protagonisti di alcuni ‘lunghi’ fino ad arrivare alle prime cadute, che vedono a terra Lowes, Mir e Nagashima (quasi impegnato a ‘surfare’ sulla sua moto).

Alla fine saranno i due piloti NTS RW Racing Steven Odendaal e Joe Roberts a chiudere al comando della classifica del turno, seguiti da Luca Marini, Remy Gardner e Khairul Idham Pawi, mentre Xavi Vierge è sesto davanti a Fabio Quartararo ed Andrea Locatelli. Chiudono la top ten Tetsuta Nagashima e Francesco Bagnaia, con Miguel Oliveira 30°, mentre questi sono i piazzamenti degli altri italiani: Romano Fenati è 15°, Lorenzo Baldassarri è 20°, Stefano Manzi è 24° davanti a Simone Corsi, mentre Federico Fuligni e Mattia Pasini non hanno tempi cronometrati.

La classifica

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy